CEV Champions League: Piacenza stritola l’Igtisadchi Baku 3-0, la qualificazione ai Play Off 12 è a un passo

Scritto da on dic 6th, 2013 e archiviato sotto la categoria Coppe, Notizie. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO

La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza è a un passo dai Play Off 12 di CEV DenizBank Champions League. Nella quarta giornata della massima competizione continentale, le biancoblù superano con un netto 3-0 l’Igtisadchi Baku e salgono a 9 punti nella classifica della Pool E. A due turni dal termine, la squadra di Caprara è seconda a -1 dalla Dinamo Mosca ma soprattutto a +4 sulle azere: in caso di successo pieno con la Stella Rossa Belgrado (fanalino di coda del girone con 0 punti), il passaggio del turno sarà matematico. Una prospettiva decisamente positiva per un team alla prima partecipazione alla Champions League.
Al PalaBanca la Rebecchi Nordmeccanica ribadisce la superiorità sulle avversarie, già battute 3-1 a domicilio la scorsa settimana. Flier gira poco meglio di quanto mostrato all’andata, Sittirak dà giusto un po’ di verve al servizio e l’apporto dei due nuovi acquisti Romina Lamas (ex Busto Arsizio e Napoli) e della centrale dominicana Marianne Fersola è limitato. In casa piacentina, invece, tutto splende: da Lucia Bosetti, ormai una certezza di livello internazionale (18 punti con il 52% in attacco, difese da capogiro e servizio pungente), a Floortje Meijners e Lise Van Hecke, tremendamente efficaci. In più le centrali Manuela Leggeri e Robin De Kruijf sempre molto coinvolte da Francesca Ferretti nello sviluppo dell’azione. Tra Italia ed Europa è l’ottava vittoria consecutiva.
Nel primo set non c’è partita, perché le emiliane prendono subito il largo e con una serie di muri – Meijners, Ferretti e De Kruijf – salgono 21-11 prima di chiudere 25-17 sull’errore in battuta di Zhang. Il secondo segue uno sviluppo non troppo diverso: Piacenza rincorre (5-8), riaggancia con la centrale olandese (13-13) e poi dilaga nel finale con le difese di Bosetti, i contrattacchi di Meijners e i servizi al salto di Bramborova, un’altra costante nella gestione del match di Giovanni Caprara.
Come accaduto a Baku, la Rebecchi Nordmeccanica soffre il ritorno delle azere nel terzo set. Il coach di Medicina è costretto al time out quando le sue ragazze subiscono un parziale di 0-5. Il servizio di Sittirak dà margine all’Igtisadchi (13-17). Le biancoblù non vogliono allungare la partita e rimontano fino al 21-21. Vindevoghel e Bosetti costruiscono il 24-22 che dà i primi due match point. Ne serve un terzo – con la conseguente invasione dell’attacco azero – per consegnare alle padrone di casa il 3-0 finale. Che avvicina le Campionesse d’Italia in carica all’obiettivo.
Intanto, cinque squadre sono già qualificate matematicamente ai PlayOff 12: Rabita Baku (AZE) e Omichka (RUS) nella Pool A, il VakifBank Istanbul (TUR) di Giovanni Guidetti – Campione in carica – nella Pool C, l’Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) di Lorenzo Micelli nella Pool D e la Dinamo Kazan (RUS) nella Pool F.
Novità televisiva dalla prossima settimana: grazie alla partnership tra Fox International Channels Italy e SKY Italia, gli ultimi due turni di partite che chiuderanno la fase Pool Round andranno in onda in diretta esclusiva su Sky Sport 2 HD e Sky Sport 3 HD. Si partirà mercoledì 11 dicembre con il derby italiano tra Imoco Volley Conegliano e Unendo Yamamay Busto Arsizio, trasmesso in diretta alle 20.30 su Sky Sport 2 con il commento di Roberto Prini e Maurizia Cacciatori.
CEV Champions League: il tabellino REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA – IGTISADCHI BAKU 3-0 (25-17, 25-20, 26-24)  REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Leggeri 5, De Kruijf 8, Van Hecke 10, Meijners 15, Ferretti 2, Sansonna (L), Bramborova 1, Caracuta, Bosetti 18, Vindevoghel 2. Non entrati Valeriano, Manzano. All. Caprara.  IGTISADCHI BAKU: Buakaew (L), Duerr (L), Willoughby 2, Thinkaow 3, Sittirak 13, Wei, Lamas Gueren 1, Apinyapong 6, Fersola Norberto 5, Flier 11, Ma 3, Zhang 1. All. Karslioglu.  ARBITRI: Barnstorf Ralph – Rodriguez Jativa Susan.  NOTE – durata set: 26′, 25′, 31′; tot: 82′. Rebecchi Nordmeccanica PIACENZA: Battute errate 6, Ace 4. Igtisadchi BAKU: Battute errate 7, Ace 3.
CEV Champions League: i risultati della 4^ giornata (3-5 dicembre) – in grassetto le qualificate ai Play Off 12
Pool A Omichka Omsk Region (RUS) – Volley Beziers (FRA) 3-0 (25-9, 25-14, 25-17) Rabita Baku (AZE) – Dresdner SC (GER) 3-0 (25-14, 25-15, 25-19) ClassificaRabita Baku 11Omichka Omsk Region 10, Dresdner SC 3, Volley Beziers 0.
Pool B REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA – Igtisadchi Baku 3-0 (25-17, 25-20, 26-24)  Dinamo Mosca (RUS) – Stella Rossa Belgrado (SRB) 3-1 (25-14, 25-13, 22-25, 25-16) Classifica: Dinamo Mosca 10, REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 9, Igtisadchi Baku 5, Stella Rossa Belgrado 0.
Pool C Vakifbank Istanbul (TUR) – Atom Trefl Sopot (POL) 3-0 (25-22, 25-20, 25-12) Gent Dames (BEL) – Dinamo Romprest Bucarest (ROU) 0-3 (17-25, 12-25, 20-25) ClassificaVakifbank Istanbul 12, Dinamo Romprest Bucarest e Atom Trefl Sopot 6, Gent Dames 0.
Pool D Schweriner SC (GER) – Agel Prostejov (CZE) 1-3 (25-20, 9-25, 16-25, 18-25) RC Cannes (FRA) – Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) 0-3 (18-25, 21-25, 20-25) ClassificaEczacibasi VitrA Istanbul 12, RC Cannes e Agel Prostejov 6, Schweriner SC 0.
Pool E UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – Galatasaray Istanbul 0-3 (22-25, 20-25, 23-25) Azeryol Baku – PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO 3-1 (25-23, 30-32, 25-22, 25-23) Classifica: Galatasaray Istanbul 10, PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO 7, Azeryol Baku 6, UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 1.
Pool F Stiinta Bacau (ROU) – Dinamo Kazan (RUS) 0-3 (15-25, 17-25, 10-25) Tauron MKS Dabrowa Gornicza (POL) – Volero Zurich (SUI) 2-3 (26-28, 25-21, 23-25, 25-22, 9-15) ClassificaDinamo Kazan 12, Volero Zurich 6, Tauron MKS Dabrowa Gornicza 4, Stiinta Bacau 2.
CEV Champions League: il prossimo turno delle italiane Pool B Stella Rossa Belgrado – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA martedì 10 dicembre, ore 18.00
Pool E IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO mercoledì 11 dicembre, ore 20.30 Diretta Sky Sport 2
CEV Champions League: la formula 24 squadre divise in 6 Pool da 4. Accedono alla Fase Play Off le prime due di ogni Pool. Tra le dodici che avranno passato il turno, sarà designata la società organizzatrice della Final Four, che vi si qualificherà automaticamente. Il posto ‘liberato’ da tale club sarà occupato dalla migliore terza dei sei gironi. Le ulteriori 4 migliori terze saranno ‘declassate’ in Cev Cup, mentre le squadre restanti saranno eliminate.
Le dodici squadre si affronteranno nei Play Off 12 in scontri di andata e ritorno. Le sei qualificate disputeranno un ulteriore turno di Play Off 6, dal quale usciranno le tre compagini che affiancheranno nella Final Four il club organizzatore.
Cambia la regola sul Golden Set nella fase a eliminazione diretta, che verrà disputato solo nel caso in cui le due squadre abbiano conseguito lo stesso numero di punti tra andata e ritorno. Considerando che il 3-0 e il 3-1 assegnano 3 punti alla squadra vincente e 0 alla squadra perdente, il 3-2 assegna 2 punti alla squadra vincente e 1 alla squadra perdente.

 LVF

ph. Filippo Rubin

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media