Banca di Forlì: arrivano le vicecampionesse d’Italia dell’Imoco Volley Conegliano

Scritto da on dic 7th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1476710_10202151573581089_320147212_n - Copia

 La Master Group Volley Cup – 69° Campionato di Serie A1 Femminile torna in scena al Villa Romiti di Forlì. Domenica 8 dicembre, alle ore 18.00, la Banca di Forlì ospiterà le vicecampionesse d’Italia dell’Imoco Volley Conegliano.
Avversaria non semplice, quindi, per le padrone di casa sempre a caccia del risultato che possa far decollare la stagione 2013/14. La squadra di Biagio Marone idealmente riparte dal terzo parziale disputato domenica scorsa con Bergamo quando, spalle al muro, ha trovato il guizzo di orgoglio che l’ha portata quasi alla conquista del set.
LE AVVERSARIE Nella stagione 2013/14 poche sono le società che hanno potuto migliorare il tasso tecnico della propria squadra. Tra queste c’è sicuramente l’Imoco Volley Conegliano che spinta dall’entusiasmo di una finale scudetto tanto inaspettata quanto meritata e da un’organizzazione societaria di alto profilo, questa estate si è regalata un organico ancora più competitivo.
Al gruppo di pantere che lo scorso anno si è guadagnato gli onori della cronaca, Barazza,Calloni, Barcellini, Fiorin e Nikolova, si sono aggiunte la palleggiatrice Usa Carli Lloyd, il libero della nazionale italiana Monica De Gennaro e la schiacciatrice azzurra Valentina Tirozzi.
Concreto l’avvio di stagione, con il superamento senza patemi degli ottavi di finale ed i primi punti in campionato (3 vittorie su 4 partite disputate). Supercoppa Italiana amara per Conegliano, non solo per la pesante sconfitta subita da Piacenza ma soprattutto per l’infortunio al tendine d’Achille subito dal capitano e centrale Raffaella Calloni. L’assenza di una giocatrice che è spirito guerriero della squadra ha influito sui due stop subiti in campionato con Modena e in Champions League con Baku e, quasi certamente, costringerà la società veneta a tornare sul mercato.
Nel frattempo il sestetto tipo è formato da Lloyd palleggiatrice, Nikolova opposta, Kauffeldt e Barazza centrali, Fiorin e Barcellini schiacciatrici con De Gennaro nel ruolo del libero.
QUI BANCA DI FORLI’ L’influenza ha falcidiato la Volksbank Sudtirol Bolzano, sparring partner della settimana forlivese, rivoluzionando i piani di lavoro di coach Marone. Saltati i due allenamenti congiunti di mercoledì e giovedì, le due squadre lavoreranno insieme solo oggi pomeriggio.
Il cambiamento del programma non ha intaccato la qualità del lavoro, con l’intensità e la tensione agonistica cresciute di giorno in giorno. Questa carica è un primo dato confortante perché è sinonimo della capacità di resettare della squadra dopo le sconfitte, conditio sine qua non per rimettersi a macinare pallavolo. Diversi gli starting six provati, segno che Biagio Marone vuole che tutte le giocatrici arrivino con la temperatura alta al match con Conegliano.
Prima della gara di domenica, Ventura e compagne potranno sfruttare altri due allenamenti quello di domani (dalle 13.00 al Villa Romiti) e quello di rifinitura pre gara di domenica mattina).
LE DICHIARAZIONI Biagio Marone: “Positivo è aver ritrovato smalto negli allenamenti di questa settimana. La squadra non era riuscita a metabolizzare la sconfitta con Ornavasso ed è rimasta sui blocchi di partenza con Bergamo fino al terzo set. Questa settimana il reset dalla sconfitta è stato più naturale ed immediato e ci ha permesso di allenarci senza strascichi. Domenica abbiamo un’altra grande squadra da affrontare che verrà a Forlì con la voglia di fare un partitone per reagire alle ultime due gare in cui sono è stata sconfitta ed all’infortunio del proprio capitano (Raffaella Calloni ndr) che si è rivelato più grave del previsto. Noi dovremo fare altrettanto, alle ragazze ribadirò il concetto della scorsa settimana. Non conta più chi abbiamo dall’altra parte della rete. La nostra voglia di far punti e risultato deve esserci a prescindere da chi dobbiamo affrontare”.
EX E PRECEDENTI Due i precedenti archiviati tra le due squadre. In entrambe le occasioni a vincere sono state le venete.
ARBITRI L’incontro sarà diretto da Graziano Gelati (Motteggiana – MN) e Fabio Gini (Cagliari)
TANZANIA 2014 Al Villa Romiti sarà presente un punto di raccolta fondi per l’iniziativa promossa dal libero della Banca di Forlì Carolina Zardo. La nostra giocatrice ha prestato volontariato presso un orfanotrofio che accoglie bambini sieropositivi a Dodoma in Tanzania. Non potendo partecipare alla missione 2014 che partirà il 31 dicembre 2014 per gli impegni sportivi, si è attivata per raccogliere fondi per l’acquisto di cibo e medicinali da inviare con i volontari in partenza. Per saperne di più: www.volley2002forli.it
BIGLIETTERIA La biglietteria del Villa Romiti aprirà alle ore 16.30 per ritiro accrediti ed acquisto biglietti/abbonamenti. Il costo dei biglietti è di 10 euro l’intero, 5 euro il ridotto (ragazzi dai 9 ai 18 anni e over 65). Il biglietto è gratuito per i bambini fino ad otto anni. Sono attive le promozioni per i gruppi sportivi previa prenotazione. Per info: icotvolley@icot.it.
MEDIA Lunedì 9 novembre alle ore 22.30 Nuova Rete, media partner del Volley 2002, trasmetterà la differita della partita Banca di Forlì – Imoco Volley Conegliano.

Ufficio stampa – ph. Rino Conventi

 

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media