Master Group Sport Volley Cup: l’anticipo Bergamo-Piacenza, in diretta su Rai Sport 2, vale il primato. Modena-Urbino domenica su Sportube 2

Scritto da on dic 7th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Notizie, Serie A1, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

POMI CASALMAGGIORE - FOPPAPEDRETTI BERGAMO

La Master Group Sport Volley Cup entra nel vivo. Nel weekend si scollina oltre la metà del girone di andata con la 6^ giornata. Sarà trasmesso in diretta su Rai Sport 2, nell’anticipo del sabato sera, il big match tra Foppapedretti Bergamo e Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, rispettivamente seconda e prima in classifica. Domenica alle 18 il resto del programma. Su Sportube 2 il live streaming di Liu Jo Modena-Robur Tiboni Urbino, quindi la sfida tra Unendo Yamamay Busto Arsizio e Igor Gorgonzola Novara e quella tra Banca di Forlì e Imoco Volley Conegliano. Infine posticipo del lunedì tra IHF Volley Frosinone e Pomì Casalmaggiore.
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – IGOR GORGONZOLA NOVARA Arbitri: Massimo Florian – Giuseppe Piluso Non un derby ma quasi quello tra Unendo Yamamay e Igor Gorgonzola, divise da circa 40 km e da un solo punto in classifica. Le farfalle vogliono dare seguito al successo su Bergamo di due settimane fa, ottenuto sempre al Palayamamay, e riportarsi nelle posizioni di vertice. Le zanzare sono alla ricerca del terzo successo consecutivo dopo quelli contro Modena e Frosinone che le hanno spinte da 0 a 6 punti in una settimana.
Un match sulla carta equilibrato. Le biancorosse martedì hanno affrontato il Galatasaray di Barbolini, subendo un 3-0 che se da un lato le ha estromesse quasi definitivamente dalla Champions League, dall’altro ha lasciato trasparire momenti di buon volley da parte delle bustocche, come ha affermato coach Parisi: “Dobbiamo trovare continuità nel nostro gioco e accettare quello che ancora non ci riesce. Siamo riusciti a farlo nel terzo set contro il Galatasaray martedì, con il giusto atteggiamento: dalle situazioni difficili si esce soffrendo tutti insieme, ed è quello che dovremo fare anche domenica contro Novara”. Puntando su Buijs e Arrighetti, le più positive per rendimento nelle ultime uscite.
Di fronte un team caldissimo, che si è risollevato repentinamente dopo le prime uscite a vuoto e con la guida di Luciano Pedullà ha ritrovato qualità e convinzione. Non è un caso che anche nell’allenamento congiunto con Bergamo, disputato mercoledì, le piemontesi si siano imposte per 3-2. Un’abitudine a vincere che non può che fare bene alle igorine, come ha sottolineato lo stesso coach: “Sono soddisfatto per come la squadra, ancora una volta, ha dimostrato di poter giocare testa a testa con una formazione importante e prestigiosa come la Foppa, ma al tempo stesso penso anche che questa squadra, che è in crescita continua, possa compiere un salto di qualità ulteriore e che per farlo serva anche vincere le partite amichevoli”.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA Arbitri: Andrea Pozzato – Giampiero Perri Aggancio o fuga? E’ la doppia opzione che può scaturire dall’anticipo del sabato sera tra Foppapedretti Bergamo e Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, in onda in diretta su Rai Sport 2 dalle 20.30 con la telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta. Si aprirebbero due scenari molto diversi: in caso di vittoria rossoblù, la classifica si accorcerebbe e anche le altre si avvicinerebbero alla vetta; in caso di vittoria biancoblù, le emiliane si ritroverebbero con 6 punti di vantaggio sulla seconda, un distacco già molto ampio.
L’anno scorso le due squadre si incontrarono addirittura 5 volte: Bergamo vinse la prima sfida diretta, mentre tutte le altre (tra cui la semifinale di Coppa Italia a Varese e le due gare di semifinale dei Play Off Scudetto) furono appannaggio di Piacenza. Il team di Lavarini tenterà di invertire la tendenza con la sua esplosività: partita particolare per Merlo, che proprio nella semifinale di ritorno dei Play Off Scudetto si infortunò alla schiena. Dubbio di formazione legato alle condizioni di Folie, che ha svolto lavoro differenziato per tutta la settimana a causa di un dolore alla spalla destra. “L’aspetto che più mi sta impressionando di Piacenza – spiega Lavarini – è l’assoluta tranquillità e sicurezza che si traduce in una grandissima costanza di rendimento. Non è scontato che una squadra così trovi subito un’ottima amalgama. Cercheremo di affrontare il match con spregiudicatezza e di esaltare le nostre caratteristiche”.
In casa Rebecchi Nordmeccanica procede tutto a gonfie vele, visto che al primato nella classifica della Master Group Sport Volley Cup si aggiunge lo splendido cammino europeo (tre vittorie di fila in Champions League e la quasi qualificazione ai Play Off 12). Periodo di forma strepitoso per Lucia Bosetti, grande ex della partita – Campionessa d’Europa nel 2010 e d’Italia nel 2011 con la Foppa – e recente MVP della Supercoppa Italiana, ma è l’intero roster di Caprara che sta marciando a velocità super.
BANCA DI FORLI’ – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO Arbitri: Graziano Gelati – Fabio Gini Un’avversaria tra le più toste per cercare il primo squillo della stagione. La Banca di Forlì, ferma a 0 punti in classifica e a secco di set nelle prime cinque giornate di Master Group Sport Volley Cup, affronta al Villa Romiti l’Imoco Volley Conegliano. Nell’ultima giornata le aquile si sono arrese 3-0 a Bergamo, lottando punto a punto solo nel terzo set. Coach Marone ha rimesso in discussione tutte, operando qualche cambio di formazione prima e durante la partita: Ventura in banda al posto di Petrovikj, Rosso al palleggio per Pincerato, Piolanti per Lamprinidou al centro. Alla ricerca della miglior Carmen Turlea (a Conegliano nella stagione 2010-11), che può dare ulteriore spinta in attacco e a livello psicologico a tutta la squadra.
Per le pantere nuova tappa del tour de force tra Italia ed Europa: quella con le romagnole sarà la quarta partita negli ultimi 11 giorni, con all’orizzonte la sfida di mercoledì prossimo contro Busto Arsizio, decisiva per il futuro gialloblù in Champions League. Il ko in Campionato con Modena e lo stop in trasferta a Baku (in cui di negativo c’è stato solo il risultato) non hanno mutato l’atteggiamento combattivo dell’Imoco Volley. Semmai a complicare i piani di Gaspari è l’operazione al tendine d’Achille a cui si è sottoposta Raffaella Calloni, che dovrà osservare un lungo stop. Kauffeldt finora si è comportata più che bene al posto della capitana, in attesa di eventuali operazioni di mercato per rimpiazzare numericamente la varesina.
LIU JO MODENA – ROBUR TIBONI URBINO Arbitri: Giuliano Venturi – Antonino Genna Secondo impegno interno in Campionato per la Liu Jo Modena, che al PalaPanini affronterà la Robur Tiboni Urbino (diretta streaming su Sportube 2 e sul sito ufficiale della Lega). L’obiettivo è cancellare la prima prova di fronte al proprio pubblico, il pesante 0-3 con Novara. Il sontuoso 3-0 al Palaverde contro Conegliano ha già rinvigorito l’ambiente: una prova di forza, una risposta immediata e convincente al rovescio con le piemontesi e allo stesso tempo un rilancio delle ambizioni del team emiliano.
Rondon, prossima al 100% di condizione dopo i due mesi di infortunio, indica la strada: “Non dovremo partire contratte e non dovremo sottovalutare i loro momenti di difficoltà se ne avranno. Ci sono partite in cui vedendo gli scout facciamo tutto bene o comunque nella nostre potenzialità, in altre partite, invece, qualcosa pecca. Il nostro obiettivo, quindi, dovrà essere quello di arrivare ai nostri standard in tutti i fondamentali e mantenere questo livello in tutte le partite. Dove possiamo arrivare non lo dico, anche perché c’è un po’ di scaramanzia in mezzo, ma sicuramente posso dire che siamo un bel gruppo e che ci crediamo”.
Ci crede anche la Robur Tiboni, che affronta con estrema serenità l’inizio di stagione. Il roster a disposizione di Micoli continua a lavorare per perfezionarsi, e nonostante i 3 punti in classifica l’atmosfera è tranquilla. Come spiega Casoli, più utilizzata in banda nelle ultime uscite: “Sono loro che hanno tutto da perdere. Se poi noi giochiamo come contro Conegliano (ko 3-1, ma set point per salire 2-0, ndr) possiamo dire la nostra e mettere in difficoltà ogni avversario”.
IHF VOLLEY FROSINONE – POMI’ CASALMAGGIORE Arbitri: Francesco Puletti – Alessandro Oranelli Insolito posticipo del lunedì sera – indisponibilità del palazzetto dello sport di Frosinone per l’intero weekend – per la sfida tra l’IHF Volley e la Pomì Casalmaggiore. Due squadre con stato d’animo opposto: le ciociare hanno totalizzato fin qui 5 sconfitte e anche nello scontro diretto con Novara non sono riuscite a esprimere la loro migliore pallavolo abbastanza a lungo, le casalasche sono reduci da due vittorie esterne consecutive a Busto Arsizio e Urbino e hanno cominciato a scalare posizioni in classifica.
Per le bianconere si tratta di un appuntamento da non fallire. La prima vittoria in stagione passa da una continuità di rendimento che Gioli e compagne non hanno ancora trovato all’interno della stessa partita. Coach Martinez lavora per portare tutte le atlete al top della forma, anche coloro – come Percan, la statunitense Kidder, Biccheri – meno utilizzate fin qui. La spinta del pubblico potrebbe essere la chiave del cambio di marcia.
Assente Lipicer per i postumi della distorsione alla caviglia, ci sarà Bacchi a infondere grinta alle rosa: “Ci aspettano due gare con squadre alla nostra portata, dapprima Frosinone che abbiamo affrontato in amichevole e di cui abbiamo apprezzato il potenziale offensivo e Forlì che con gli innesti di Pincerato e Turlea è sicuramente formazione temibile. Personalmente ritengo che laziali e romagnole abbiano qualcosa in più rispetto alla Robur, giocatrici in grado di fare la differenza in qualsiasi momento e dunque vadano affrontate con una maggiore attenzione ai dettagli che come si sa alla fine fanno la differenza. Sono fiduciosa perché vedo la squadra crescere di giorno in giorno e il nostro tecnico spronarci a tenere alta la concentrazione”.
Master Group Sport Volley Cup: il programma della 6^ giornata (domenica 8 dicembre, ore 18.00) Unendo Yamamay Busto Arsizio – Igor Gorgonzola Novara Foppapedretti Bergamo – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza sabato 7 dicembre, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 2 Banca di Forlì – Imoco Volley Conegliano Liu Jo Modena – Robur Tiboni Urbino DIRETTA SPORTUBE 2 IHF Volley Frosinone – Pomì Casalmaggiore lunedì 9 dicembre, ore 20.30 Riposa: Openjobmetis Ornavasso
Master Group Sport Volley Cup: la classifica Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 15, Foppapedretti Bergamo 12, Imoco Volley Conegliano 9, Openjobmetis Ornavasso 9, Liu Jo Modena 8, Unendo Yamamay Busto Arsizio 7, Pomì Casalmaggiore 6, Igor Gorgonzola Volley Novara 6, Robur Tiboni Urbino 3, Ihf Volley Frosinone 0, Banca Di Forlì 0.
Tutti i risultati live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it Sul sito di Lega disponibile il dettaglio dei precedenti tra le squadre

Master Group Sport Volley Cup: Monza a Pavia, Montichiari-Soverato da piani alti. Rovigo-Sala Consilina in differita mercoledì 11 su Rai Sport 2

Sfide di alta classifica nella 6^ giornata di Master Group Sport Volley Cup. L’imbattibilità della Saugella Team Monza (43 vittorie consecutive) sarà messa a dura prova dalla Riso Scotti Pavia, che vorrà riscattare il ko di Soverato: confronto tra martelli, con Viganò e Bonetti da una parte, Frackowiak e Renkema dall’altra.
Il Volley Soverato, reduce da quattro successi di fila, cercherà di sorprendere l’altra capolista, la Metalleghe Sanitars Montichiari, che però si dovrebbe giovare del rientro definitivo dell’estone Kajalina, già in campo per qualche scampolo di partita settimana scorsa. Il Bisonte San Casciano, attualmente al terzo posto, potrebbe approfittare di eventuali scivoloni della coppia di testa. Prima, però, dovrà superare il Volksbank Sudtirol Bolzano, che in casa con Monza ha battagliato a lungo prima di cedere.
Toccherà a Beng Rovigo e Puntotel Sala Consilina mettersi in mostra di fronte alle telecamere. Rai Sport 2 trasmettera mercoledì 11 dicembre alle ore 22.30 proprio la sfida tra venete e campane. La Crovegli Reggio Emilia cerca il primo successo in Campionato contro la Savino Del Bene Scandicci: dovrebbe tornare Belfiore dai problemi fisici, mentre si attende ancora il ritorno di Cirilli dall’Argentina.
Recupera Baggi e Fiori l’Obiettivo Risarcimento Vicenza, che al PalaCampagnola attende la Corpora Gricignano, fresca di primo punto ‘storico’ ottenuto in casa contro Rovigo. Occhi puntati sulla ex Giulia Pascucci, 28 punti nell’ultima gara.
Master Group Sport Volley Cup A2: il programma della 6^ giornata (domenica 8 dicembre, ore 18.00) Riso Scotti Pavia – Saugella Team Monza  Arbitri: Giorgia Spinnicchia-Mariano Gasparro Metalleghe Sanitars Montichiari – Volley Soverato  Arbitri: Giuseppe Allegrini-Massimo Rolla Il Bisonte San Casciano – Volksbank Sudtirol Bolzano  Arbitri: Elisa Fretta-Roberto Pozzi Crovegli Reggio Emilia – Savino Del Bene Scandicci  Arbitri: Giuseppe De Simeis-Massimo Montanari Beng Rovigo – Puntotel Sala Consilina  Arbitri: Lucia Paravano-Massimo Piubelli  DIFFERITA RAI SPORT 2 mercoledì 11 dicembre ore 22.30 Obiettivo Risarcimento Vicenza – Corpora Gricignano  Arbitri: Walter Stancati-Rachela Pristerà
Master Group Sport Volley Cup A2: la classifica Saugella Team Monza 13, Il Bisonte San Casciano 13, Metalleghe Sanitars Montichiari 12, As Volley Soverato 11, Beng Rovigo 8, Riso Scotti Pavia 8, Obiettivo Risarcimento Vicenza 8, Volksbank Sudtirol Bolzano 7, Savino Del Bene Scandicci 6, Puntotel Sala Consilina 3, Corpora Gricignano Di Aversa 1, Crovegli Reggio Emilia 0.
Tutti i risultati live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it LVF

ph. Filippo Rubin

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media