CEV Champions League: Conegliano stende Busto Arsizio e raggiunge Piacenza ai Play Off 12

Scritto da on dic 12th, 2013 e archiviato sotto la categoria Coppe, Notizie. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1486785_296911883767227_88689670_n

La Prosecco Doc Imoco Conegliano è la seconda squadra italiana a guadagnare la qualificazione ai Play Off 12 di CEV DenizBank Champions League. Dopo la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, anche le pantere di Marco Gaspari si assicurano il passaggio del turno con una giornata di anticipo: il 3-0 sulla Unendo Yamamay Busto Arsizio porta le gialloblù a quota 10 punti e garantisce loro almeno il secondo posto nella Pool E. L’Azeryol Baku, ora a quota 7, anche qualora raggiungesse le trevigiane resterebbe dietro in virtù del minor numero di vittorie ottenute (3 contro le 4 della Prosecco Doc Imoco), il primo criterio valido in caso di arrivo a pari punti. Festeggia a lungo in campo tutto lo staff, insieme agli oltre 3500 spettatori assiepati sulle tribune del Palaverde. La prima partecipazione assoluta a una manifestazione continentale avrà un prestigioso seguito nel 2014.
Il parallelismo con Piacenza prosegue rispetto alle prospettive dell’ultimo turno: come le biancoblù potranno assaltare il primo posto del girone nel confronto diretto con la Dinamo Mosca, così Conegliano avrà l’opportunità di vincere il proprio raggruppamento in caso di successo sul campo del Galatasaray Istanbul (anch’esso già qualificato e con 12 punti in classifica).
Quanto a Busto Arsizio, la squadra di Carlo Parisi subisce la quinta sconfitta in altrettante partite e abbandona definitivamente la ribalta europea. Con la sconfitta del Palaverde, infatti, sfumano le residue chances di chiudere al terzo posto che avrebbe significato ‘ripescaggio’ in Coppa Cev. Le farfalle mostrano gli stessi limiti evidenziati nelle uscite precedenti: a momenti di buona pallavolo, come a inizio primo set e nella fase finale del terzo, le bustocche ne alternano altri con imprecisioni e disattenzioni che costano caro.
Nel primo set, dopo una partenza lenta, Conegliano sale 17-11 con la botta di Nikolova. Quindi il ritorno ospite, con il mani out di Buijs che vale -2. Barcellini scolpisce il 21-18 e il pallonetto spinto di Nikolova al termine di un’azione prolungata fa 23-19. Il 25-20 finale è una tagliola sulle speranze bustocche, che dovevano vincere 3-0 al Palaverde e poi bissare in casa con l’Azeryol per sognare la qualificazione. Busto Arsizio avverte il colpo e lascia scappare la Prosecco Doc nel secondo set (12-6). Ortolani ci prova in pipe, Barazza mura la britannica Michel e sigla il 16-11. Il divario aumenta progressivamente, fino al 25-15. Nel terzo impennata d’orgoglio della Unendo Yamamay, che riduce piano piano il gap e impatta a quota 19 sul muro di Arrighetti su Nikolova. Conegliano avanza fino al 24-22, ma Buijs e l’errore di Barazza cancellano i primi due match point. Al terzo, procurato da Barcellini, chiude Fiorin. Proprio Fiorin è la top scorer del match con 16 punti, mentre sull’altro lato del campo ci sono i 12 di Buijs.
L’ultimo turno di Champions League si disputerà interamente martedì 17 dicembre.
CEV Champions League: il tabellino PROSECCO DOC-IMOCO CONEGLIANO – UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 3-0 (25-20, 25-15, 26-24)  PROSECCO DOC-IMOCO CONEGLIANO: Lloyd 3, Fiorin 16, Kauffeldt 11, Dona’, De Gennaro (L), Nikolova 10, Bechis, Barcellini 8, Barazza 9. Non entrati Daminato, Calloni, Tirozzi. All. Gaspari.  UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Ortolani 7, Garzaro 1, Bianchini 2, Michel 6, Leonardi (L), Marcon 10, Spirito, Buijs 12, Angelina, Arrighetti 8, Wolosz 1, Petrucci. All. Parisi.  ARBITRI: Georgouleas Georgios – Simonovic Vladimi.  NOTE – Spettatori 3512, durata set: 25′, 27′, 31′; tot: 0′. Prosecco Doc-Imoco CONEGLIANO: Battute errate 6, Ace 3. Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO: Battute errate 12, Ace 2.
CEV Champions League: i risultati della 5^ giornata (10-12 dicembre) – in grassetto le qualificate ai Play Off 12  Pool A Rabita Baku (AZE) – Volley Beziers (FRA) 3-1 (25-15, 23-25, 25-10, 27-25) Dresdner SC (GER) -Omichka Omsk Region (RUS) 1-3 (25-21, 15-25, 20-25, 18-25) ClassificaRabita Baku 14Omichka Omsk Region 13, Dresdner SC 3, Volley Beziers 0.
Pool B Dinamo Mosca (RUS) – Igtisadchi Baku 3-0 (25-23, 25-17, 25-18) Stella Rossa Belgrado (SRB) – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 1-3 (18-25, 25-21, 19-25, 15-25) ClassificaDinamo Mosca 13REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 12, Igtisadchi Baku 5, Stella Rossa Belgrado 0.
Pool C Gent Dames (BEL) – Atom Trefl Sopot (POL) 0-3 (23-25, 14-25, 21-25) Dinamo Romprest Bucarest (ROU) – Vakifbank Istanbul (TUR) 0-3 (23-25, 21-25, 17-25) ClassificaVakifbank Istanbul 15, Atom Trefl Sopot 9,  Dinamo Romprest Bucarest 6, Gent Dames 0.
Pool D RC Cannes (FRA) – Agel Prostejov (CZE) 12/12 Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) – Schweriner SC (GER) 3-0 (25-15, 25-17, 25-15) ClassificaEczacibasi VitrA Istanbul 15, RC Cannes e Agel Prostejov 6, Schweriner SC 0.
Pool E Azeryol Baku – Galatasaray Istanbul 2-3 (25-21, 22-25, 25-21, 15-25, 14-16) PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO – UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 3-0 (25-20, 25-15, 26-24) ClassificaGalatasaray Istanbul 12PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO 10, Azeryol Baku 7, UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 1.
Pool F Tauron MKS Dabrowa Gornicza (POL) – Dinamo Kazan (RUS) 0-3 (22-25, 21-25, 20-25) Volero Zurich (SUI) – Stiinta Bacau (ROU) 12/12 ClassificaDinamo Kazan 15, Volero Zurich 6, Tauron MKS Dabrowa Gornicza 4, Stiinta Bacau 2.
CEV Champions League: il prossimo turno delle italiane (martedì 17 dicembre)
Pool B REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA – Dinamo Mosca ore 20.30
Pool E UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – Azeryol Baku ore 20.30 Galatasaray Istanbul – PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO 19.30
CEV Champions League: la formula 24 squadre divise in 6 Pool da 4. Accedono alla Fase Play Off le prime due di ogni Pool. Tra le dodici che avranno passato il turno, sarà designata la società organizzatrice della Final Four, che vi si qualificherà automaticamente. Il posto ‘liberato’ da tale club sarà occupato dalla migliore terza dei sei gironi. Le ulteriori 4 migliori terze saranno ‘declassate’ in Cev Cup, mentre le squadre restanti saranno eliminate.
Le dodici squadre si affronteranno nei Play Off 12 in scontri di andata e ritorno. Le sei qualificate disputeranno un ulteriore turno di Play Off 6, dal quale usciranno le tre compagini che affiancheranno nella Final Four il club organizzatore.
Cambia la regola sul Golden Set nella fase a eliminazione diretta, che verrà disputato solo nel caso in cui le due squadre abbiano conseguito lo stesso numero di punti tra andata e ritorno. Considerando che il 3-0 e il 3-1 assegnano 3 punti alla squadra vincente e 0 alla squadra perdente, il 3-2 assegna 2 punti alla squadra vincente e 1 alla squadra perdente.

 LVF

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media