Obiettivo Risarcimento Vicenza: domenica a Monza contro la capolista. Cambiamenti al vertice societario

Scritto da on dic 13th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Quella che sta per finire è stata un’altra settimana piuttosto difficile per l’Obiettivo Risarcimento,ancora alla prese con diversi problemi fisici che la scorsa settimana hanno in parte compromesso il risultato del match contro Gricignano.
Alla vigilia della settima giornata di campionato, quindi, le condizioni non sono delle migliori e rendono ancor più difficile una trasferta impegnativa come quella di Monza. Le lombarde, dopo la stagione perfetta in B1 che le aveva viste avere la meglio sull’Obiettivo Risarcimento nella semifinale di Coppa Italia, stanno continuando a collezionare vittorie su vittorie, ben 44 quelle consecutive, un rullino di marcia che la dice lunga sul valore della Saugella, che guida la classifica insieme a Montichiari e San Casciano.
Della scorsa stagione sono state confermate il duo di centrali Bruno-Facchinetti, il secondo libero Pastrenge e la banda Bonetti, che con l’esperta Viganò forma una coppia di schiacciatrici di prima fascia. L’opposto è Garavaglia, lo scorso anno a Novara, al palleggio c’è Balboni, che a Bergamo è stata la vice di Weiss, mentre Bisconti ha appreso per due anni da Leonardi “l’arte del libero” a Busto. Una squadra che oltre alle qualità tecniche delle singole giocatrici mette in campo anche una buona dose di esperienza e di forza psicologica: il percorso di Monza in questo avvio di stagione non è stato una passeggiata, tre volte è dovuto andare al tie break (l’ultima domenica scorsa contro Pavia), ma ne è sempre uscito trionfante.
Una vittoria di Ghisellini e compagne suonerebbe come una specie di miracolo sportivo, specialmente viste le condizioni fisiche delle squadra, ma questo non scoraggia le biancoblu, che andranno in campo cercando di dare il meglio e raccogliere tutto quel che potranno, fosse anche un solo set.
CAMBIAMENTI AL VERTICE – Dopo la promozione in serie A2, ed i conseguenti nuovi assetti societari, si profila anche un cambiamento al vertice della dirigenza. I prossimi 15 giorni saranno quelli decisivi per svelare la “guida” per le prossime stagioni sportive.  Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media