Beng Rovigo: giornata storta

Scritto da on dic 17th, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

download-11Serata storta quella di domenica 15 dicembre per la Beng Rovigo Volley che non è riuscita ad esprimersi contro il Volksbank Sudtirol Bolzano, in cui le altoatesine si sono dimostrate delle avversarie ostiche con una grande difesa che ha demoralizzato l’attacco della Beng. Ora le giallonere di coach Ferrari si trovano in sesta posizione con 11 punti, a meno uno dal prossimo avversario Pavia con 12, -3 da Soverato con 14, -4 da San Casciano con 15, e -7 dalle capolista Montichiari e Monza a quota 18 punti.

Tabellino rivisitato dallo staff tecnico che nella settima giornata di campionato non registra alcuna giocatrice in doppia cifra, ma bisogna accontentarsi dei risultati di serata con l’opposto Marta Agostinetto, la centrale Roberta Brusegan e la schiacciatrice Stefania Pistolato ad 8 punti di attivo, seguite poi dal centrale Daniela Nardini e dalla banda Laura Crepaldi con 5, la schiacciatrice Jasmine Rossini 3 ed i due punti di capitan Elisa Peluso. In questa giornata si registra il peggior risultato di stagione con l’attacco globale intorno al 25% ed il miglior attaccante da statistica risulta la centrale Roberta Brusegan con il 33% di efficacia su palle giocate con 15 attacchi di cui 5 positivi ed un errore. A seguire Daniela Nardini, Stefania Pistolato, Roberta Brusegan, Jasmine Rossini, Laura Crepaldi, Marta Agostinetto ed Elisa Peluso che ha registrato soltanto due errori nella battuta su 9 servizi eseguiti.

Anche l’efficenza in battuta risulta al di sotto delle aspettative con 6 errori su 51 servizi e solo una battuta punto (ace) di Stefania Pistolato. I punti a muro non risultano in doppia cifra, 6 con la possibilità di rigiocata da parte delle giallonere, 3 di Roberta Brusegan, e con uno Daniela Nardini, Jasmine Rossini e Laura Crepaldi. La ricezione globale risulta positiva, attorno al 60%, buona prestazione del libero Veronica Giacomel (67%), anche lei al di sotto delle medie precedenti, seguita poi da Sefania Pistolato, Jasmine Rossini e Laura Crepaldi.

“Quello che in questa partita non è funzionato è stato l’attacco – commenta il secondo allenatore Francesca Pantiglioni -  un 25% rispetto al 50% delle volte scorse, il merito va alla difesa avversaria che è riuscita a difendere in tutte le maniere le nostre palle compresa una spettacolare rovesciata di piede della incontenibile Valeria Papa che ha salvato una palla altrimenti fuori al terzo tocco del Bolzano. La battuta è stata meno incisiva del solito e la correlazione muro difesa non è riuscita, le giallonere non sono riuscite a contenere i potenti attacchi avversari. E’ stata una giornata storta, la Beng non ha reso come di solito sa fare, ma nessun dramma, siamo a 11 punti ed a meno 9 dalla zona retrocessione e quindi siamo pienamente nei nostri obiettivi. Già domenica contro Pavia cercheremo di recuperare a questa piccola defaillance”.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media