Obiettivo Risarcimento Vicenza: domenica arriva Scandicci. Infermeria ancora piena

Scritto da on dic 20th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

 250_DS4_8427Ultima partita casalinga dell’anno per l’Obiettivo Risarcimento (non del 2013 visto l’impegno di Santo Stefano a Bolzano) che domenica alle 18.00 al PalaCampagnola di Schio cercherà di continuare la strada intrapresa a Monza affrontando la Savino Del Bene Scandicci.
Nell’ultimo turno, infatti, le biancoblu hanno fatto una prestazione maiuscola, giocando alla pari della capolista nonostante una formazione rimaneggiata. Il presidente Grison a fine gara aveva applaudito tutte le ragazze, sottolineando però che quella “grinta e tenacia la devono mettere in campo ogni domenica”… Le biancoblu ci proveranno domenica per cercare di festeggiare insieme ai loro fedeli sostenitori un sereno Natale.
L’infermeria purtroppo è ancora piena, con Baggi e Peretto ancora in forse (specialmente quest’ultima) e Sestini che per tutta la settimana si è allenata in banda, ruolo nel quale era stata schierata anche a Monza. Quasi recuperata, invece, capitan Ghisellini.
Acciacchi a parte, l’Obiettivo Risarcimento ha trascorso una settimana lavorando tranquillamente per cercare di preparasi al meglio ad un match importante ed impegnativo come lo è quello contro Scandicci, vista la caratura di un avversario che finora ha forse raccolto meno di quel che meriterebbe meritato. Quella fiorentina è una squadra con una storia molto simile a quella vicentina: 2 anni in B1 dove è sempre arrivata a giocare i play-off mancando però il salto di categoria, arrivato mediante l’integrazione. Inoltre ha cambiato praticante l’intera rosa, con le conferma delle sole De Fonzo e Agresti che insieme a Taborelli sono le uniche atlete e non aver esperienza in Serie A. Le due formazioni, separate in classifica da un solo punto, si sono già affrontate a fine settembre a Lugo, amichevole nella quale la spuntarono le biancoblu al tie break, un risultato che conta poco e che l’Obiettivo Risarcimento cercherà di migliorare.
Vista la voglia di riscatto che hanno sia l’Obiettivo Risarcimento che Scandicci, quella di domenica si preannuncia l’ennesima battaglia, con il campo che decreterà quale delle due squadre ha le energie fisiche e mentali necessarie per conquistare la vittoria.

Ufficio stampa

ph. Volley Towers

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media