Openjobmetis Ornavasso: le api lottano ma si arrendono a Conegliano

Scritto da on dic 28th, 2013 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1546180_10203083674041035_1852260210_n

 Lotta ma s’arrende. L’Openjobmetis Ornavasso torna dal Palaverde senza punti ma con una ritrovata vena che le permette di guardare al futuro con ottimismo. Nel turno di Santo Stefano della Master Group Sport Volley Cup le Api s’arrendono alle vicecampionesse d’Italia dell’Imoco Conegliano, vittoriose per 3-1.
Di fronte ai 4.000 dell’impianto di Villorba le ossolane sono in campo con tutte le effettive. Massimo Bellano schiera dall’inizio Signorile-Muresan, Loda-Ikic, Tasca-Chirichella, Ghilardi. Le padrone di casa devono scontare l’infortunio di capitan Calloni e il forfait – causa nazionale – dell’opposto bulgaro Nikolova. In quel ruolo Marco Gaspari piazza la novarese Barcellini, con Tirozzi-Fiorin in posto-quattro, Lloyd in palleggio, Barazza-Kauffeldt centrali, De Gennaro libero.
Nel primo set l’Openjobmetis inizia rincorrendo e da 4-1 riesce a ribaltare 9-6 grazie a quattro errori consecutivi delle Pantere venete in attacco. Il muro di Chirichella su Tirozzi permette alle piemontesi di scollinare in vantaggio 12-8. L’Imoco replica prontamente e si riporta sotto, annullando del tutto il vantaggio a quota 18, con l’ace di Lloyd. Sul 20-20 decisivo il break di 3-0 firmato Barcellini (a muro e in attacco). La frazione d’apertura termina 25-21 sul muro che Lloyd impone a Ikic.
4-0 è il pesante parziale con cui si apre il secondo set per le Api, prontamente annullato da un uguale contro break. Si viaggia punto a punto sino al 12-12. Poi Loda mura Barazza e Ornavasso prende un lieve margine. La svolta arriva con il parziale di 6-0 che permette a Ghilardi e compagne di volare 21-14. Tirozzi ricuce (22-18), Chirichella a muro chiude i conti 25-20.
L’Openjobmetis nel terzo set fatica più di prima, ma resta a contatto dell’Imoco, almeno fino al 17-16. Nel finale del quarto set si scatena Tirozzi, contro la quale le giallonere poco possono, cedendo prima fino a 20-16 e quindi, nel finale, 25-18.
Il copione si ripete nel successivo set, l’ultimo. La prima parte vede Ornavasso replicare puntualmente a Conegliano ma subisce due break decisivi andando sotto 16-13 e 19-13, punteggio oltre al quale non c’è più spazio per la rimonta. Le Api perde il quarto set 25-18 e cede 3-1.
Al di là del risultato, che segna la quarta sconfitta consecutiva, la prova è stata positiva. Ornavasso, in crescita, ha tenuto testa all’Imoco, protagonista attesa in campionato e in Champions’ league.
Ora arriva la pausa per le Nazionali. Il campionato torna il 12 gennaio in casa contro Urbino.
Imoco Conegliano-Openjobmetis Ornavasso 3-1 (25-21, 20-25, 25-18, 25-18) Imoco Conegliano: Lloyd 4, Fiorin 15, Daminato ne, Kauffeldt 10, Donà, De Gennaro (L), Bechis, Barcellini 20, Tirozzi 14, Barazza 6. All.: Marco Gaspari. 2°: Dego Flisi. Openjobmetis Ornavasso: Zanin ne, Pisani 1, Moneta, Senkova, Ghilardi (L), Ikic 13, Tasca 5, Muresan 13, Montano Lucumi ne, Signorile 1, Gloder ne, Chirichella 9, Loda 18. All.: Massimo Bellano. 2°: Matteo Azzini. Arbitri: Massimo Montanari d Lugo e Marco Turtù di Montegranaro. Ufficio stampa

Ph. Riccardo Giuliani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media