Igor Gorgonzola Novara: Suor Giovanna tra i piemontesi dell’anno per “La Repubblica”

Scritto da on dic 29th, 2013 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1465344_10202421584171358_1297765031_nDopo la partita con Piacenza, per le azzurre di Luciano Pedullà è arrivato il “rompete le righe”: gli allenamenti riprenderanno il 2 gennaio, mentre qualche giorno più tardi (il 7 gennaio) rientreranno in gruppo le atlete impegnate con le rispettive nazionali per le qualificazioni ai Mondiali 2014.
Intanto, arriva un nuovo riconoscimento per la società: la presidente azzurra suor Giovanna Saporiti è stata infatti inserita, dal quotidiano La Repubblica, tra i candidati al titolo di “Piemontese dell’anno 2013”, nella categoria Sport. Candidati, assieme a suor Giovanna, l’allenatore della Pms Torino Stefano Pillastrini, la podista Valeria Straneo (argento ai Mondiali di Mosca), il calciatore del Torino Alessio Cerci e l’argentino della Juventus Carlitos Tevez.
La votazione, che è possibile effettuare online sulla sezione torinese del sito repubblica.it, chiuderà il 1 gennaio 2014. Attualmente è in netto vantaggio sugli avversari Stefano Pillastrini.
Intanto, la società ha provveduto a effettuare, in ottemperanza ai regolamenti di Lega, l’aumento di capitale sociale portando lo stesso da 60 a 150 mila euro.

Ufficio stampa

ph. Fabio Cucchetti

 

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media