Crovegli Reggio Emilia: la Crovegli vuole essere una splendida Befana per cancellare il 2013

Scritto da on gen 6th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

download Cancellare il 2013 e far diventare la giornata della festa dell’Epifania in una prima del 2014 speciale per una Crovegli che ha tanta voglia di ripartire. Questa la “mission” della squadra di Davide Baraldi per la sfida alla Beng Rovigo, valevole per la penultima giornata di un girone d’andata che si chiuderà già sabato sera in quel di Pavia, in una settimana cortissima con un doppio impegno importantissimo nel giro di 5 giorni.

Lunedì alle ore 18.00 si scende infatti in campo al Pala di Rivalta, undici giorni dopo l’ultima gara ufficiale in quel di Monza. Dove è arrivata l’ottava sconfitta in nove gare di campionato, seppur dopo aver combattuto alla pari contro una squadra di spessore come la Saugella.

Nelle ultime quattro gare la Crovegli ha sempre portato a casa set (ne aveva vinto solo 1 nelle prime 5), ma soprattutto nelle ultime due casalinghe contro Scandicci e Gricignano ha ottenuto due tie-break (uno vincente e uno perdente) che sono valsi i 3 punti che sinora il club giallorosso conta in una classifica che vede la Crovegli a -2 dalla salvezza occupata da Gricignano.

E allora si può sperare di giocarsela anche contro una Beng Rovigo che è la quarta forza del campionato con i suoi 17 punti ed è reduce dall’importantissimo blitz di Scandicci. La formazione guidata da coach Stefano Ferrari è diventata nel giro di pochi mesi una delle più belle realtà dell’A2, non solo dal punto di vista tecnico ma anche per la realtà che si sta costruendo una società come la Beng che è alla prima avventura tra i grandi.

Tra le giallonere, ci saranno in campo due ex che hanno lasciato un segno alla Crovegli. Laura Crepaldi è ricordata come una dei simboli della magica stagione 2011/2012, quella della promozione in A2 al termine dell’indimenticabile “bella” della finale play-off di Falconara (dove il martello veneto fu top scorer con 25 punti). E a comporre la diagonale con la “Crep”, ci sarà Stefania Pistolato, lo scorso anno in giallorosso per la prima stagione in A2 dove diede un apporto importante nella rincorsa play-off di una Crovegli che arrivò ad un passo dal grande obiettivo.

La Beng è tanto altro ancora, con l’immensa esperienza di Elisa Peluso al palleggio e la forza di Marta Agostinetto nel ruolo di opposto, due giocatrici che la Crovegli ha affrontato spesso nelle scorse stagioni. Così come le due centrali, Roberta Brusegan e Daniela Nardini, che sino a pochi mesi fa lottavano per la promozione in A1 a Pavia e Casalmaggiore. Nel ruolo di libero, coach Ferrari utilizza spesso la doppia soluzione Cervella-Giacomel, come dovrebbe essere a Rivalta nel confronto a distanza con la coppia giallorossa Giorgi-Gennari.

E allora andiamo a scoprire che Crovegli sarà, quella che si appresta a cercare il suo secondo successo stagionale. Dopo l’addio di Sara Miola, trasferitasi in B1 a Settimo Torinese, saranno 11 le giocatrici a disposizione di coach Baraldi, che proporrà il consueto sestetto con Lancellotti in cabina di regia, Colarusso opposto, Catena e Cirilli in banda, capitan Belfiore e Assirelli al centro.

In attesa di un mercato che aprirà ufficialmente proprio lunedì (le giocatrici tesserate potranno scendere in campo dall’ultima giornata del girone d’andata) e che certamente porterà a Rivalta qualche novità. Prima, però, c’è da sfidare la Beng nel match in programma alle ore 18.00 e che sarà diretto dalla coppia De Sensi-Piperata. A Rivalta, manco a dirlo e specialmente in un giorno di festa, è previsto il tutto esaurito.

FORMAZIONI IN CAMPO

Pala di Rivalta – lunedì ore 18.00
Crovegli Reggio Emilia: Lancellotti-Colarusso, Catena-Cirilli, Belfiore-Assirelli, Giorgi-Gennari (L). A disposizione Vujko, Bussoli, Losi. All. Baraldi
Beng Rovigo: Peluso-Agostinetto, Crepaldi-Pistolato, Brusegan-Nardini, Giacomel-Cervella (L). A disposizione Agostini, Kotlar, Rossini, Aluigi, Cheli. All. Ferrari
Arbitri: De Sensi e Piperata

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media