Saugella Team Monza: sconfitta 3-1 a Montichiari

Scritto da on gen 7th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1471929_10202895376533715_357633442_nSerie A2 femminile – Master Group Sport Volley Cup Decimo turno – Girone di andata 10-1-2014 – Ore 18:00 PalaGeorge di Montichiari Sanitars Metalleghe Montichiari – Saugella Team Monza: 3-1 (25-20, 25-23, 23-25 e 27-25)
SAUGELLA TEAM MONZA: Bruno 14, Garavaglia 16, Balboni 1, Saveriano, Rinaldi, Bonetti 16, Garbet,  Pastrenge, Facchinetti 5, Bisconti, Viganò 20, Nomikou. Allenatori: Enrico Mazzola, Dario Keller e Mirko Parigi. SANITARS METALLEGHE MONTICHIARI: Rebora 4, Dalia 2, Zanotto 8, Musti De Gennaro 16, Portalupi, Alberti 12, Saccomani 13, Zampedri, Milani, Serena 17. Allenatori: Leonardo Barbieri e Paolo Scatoli.
E’ un Saugella Team “scottato” e un po’ deluso quello che torna da Montichiari, dopo la prima partita del 2014. Infatti, il big-match di Montichiari ha sorriso alle padrone di casa dopo una “battaglia” sportiva di quasi due ore. Doverosi, però, in primis gli auguri di pronta guarigione per Natalia Serena, capitano della Sanitars Metalleghe, che si è infortunata nel corso del quarto parziale di gioco.
Nel primo set la Saugella si schiera con Balboni-Garavaglia, Bruno-Facchinetti, la rientrante Viganò e Bonetti, libero Bisconti. Montichiari risponde con Dalia-Zanotto, Musti De Gennaro-Alberti, Serena-Saccomani e Portalupi libero. E’ Monza a scattare avanti (7-8) ma le locali trovano prima il vantaggio (16-14 e 21-18) e, poi, l’allungo decisivo nel finale: 25-20.
Nel secondo parziale regna l’equilibrio, con vantaggi alterni per le due squadre. Prima è la Sanitars Metalleghe a passare in vantaggio (8-7), poi, passa Monza (16-14), quindi, tocca ancora alle padrone di casa: 21-20. Ma la Saugella c’è e pareggia il conto (23-25).
La terza frazione vede un’altra, intensa altalena di emozioni: 7-8, 16-14, 21-20 e 25-23. Resta da segnalare, a metà set, però, una serie di decisioni dubbie dei direttori di gara con un paio di importanti tocchi a rete invertiti, purtroppo molto ravvicinati tra loro, che portano il primo arbitro ad assegnare alla Saugella prima un cartellino giallo e, poi, uno rosso (quindi, la penalizzazione di un punto) in rapidissima successione.
Nel quarto e ultimo set Montichiari viaggia a “vele spiegate” fino al 21-17 (8-7 e 16-12 i passaggi precedenti) ma a Monza riesce ancora un clamoroso sorpasso, fino al 22-24. A questo punto, però, con due set-point a disposizione si inceppa qualcosa nel meccanismo della Saugella, che sbaglia davvero troppo, non sfrutta l’occasione e “regala” al Montichiari, con il centrale Rebora in posto quattro al posto di Serena, un meritato, ma forse ormai insperato, successo da tre punti per 3-1.
La Sanitars Metalleghe, così, resta prima in classifica, da sola, mentre il Saugella Team mantiene, comunque, la seconda posizione insieme a San Casciano. E’ del direttore sportivo del Consorzio Vero Volley, Christian Merati, il commento alla gara: “E’ stata una bella partita, con una splendida cornice di pubblico che ha fatto onore alla categoria e a due sue grandi protagoniste. Forse, con un po’ più di lucidità e di “furbizia”, sportivamente parlando, saremmo potuti arrivare almeno al quinto set, ma bisogna sottolineare i meriti dello locali, che sono state brave a chiudere il match. Noi siamo consapevoli di essere tornati a giocare a buoni livelli, pur sapendo di dover sempre continuare a lavorare per crescere ancora e migliorarci. Però, possiamo guardare al nostro futuro con fiducia e serenità”.
Il Saugella Team Monza tornerà in campo, domenica 12 gennaio, in trasferta alle ore 18, sul campo di Sala Consilina, contro la locale Puntotel.

 Ufficio stampa

ph. Riccardo Giuliani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media