Beng Rovigo: partita difficile, punto utile conquistato

Scritto da on gen 8th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Dopo l’ultima giornata del girone di andata della Beng Rovigo contro l’Obiettivo Risarcimento Vicenza del prossimo 12 gennaio, verranno definiti gli abbinamenti per le due gare valide per i quarti di finale di Coppa Italia. La Beng attualmente in quinta posizione con 18 punti andrà ad affrontare il Soverato (Catanzaro) oggi in quarta posizione. Nel caso di vittoria di Beng o del Soverato l’abbinamento quarta con quinta classificata non cambierebbe, scenario diverso sarebbe la eventuale sconfitta in casa di Beng senza guadagnare alcun punto e la vittoria piena di Riso Scotti Pavia sul Crovegli Reggio Emilia che con 3 punti potrebbe sorpassare la Beng in classifica relegandola al sesto posto per affrontare l’abbinamento con la terza (Monza o San Casciano). Per il Monza in casa dovrebbe essere una gara dal finale già scritto contro il Sala Consilina, mentre il Bisonte San Casciano incontrerà la capolista Metalleghe Montichiari.
Top scorer nella decima giornata di campionato l’opposto Marta Agostinetto con 24 punti all’attivo grazie alle sue potenti schiacciate in diagonale e le pipe (schiacciata da seconda linea), seguita poi dalla schiacciatrice Laura Crepaldi con 13, la centrale Daniela Nardini e la schiacciatrice Jasmine Rossini 12, Giulia Kotlar 9 che ha sostituito Roberta Brusegan, Stefania Pistolato 8, Elisa Peluso 4 e Chiara Aluigi entrata nel quinto set in cui ha annullato quattro set point del Crovegli, in vantaggio 14-10, con 4 imprendibili schiacciate riportando le squadre al 14 pari.
L’attacco globale in questa giornata si avvicina intorno al 35% ed il miglior attaccante da statistica risulta essere la centrale Giulia Kotlar con il 64% di efficacia su palle giocate con 11 attacchi di cui 7 positivi e 0 errori. A seguire Daniela Nardini, Stefania Pistolato, Jasmine Rossini, Laura Crepaldi, Elisa Peluso, Marta Agostinetto, e Chiara Aluigi.
In battuta 8 errori su 108 servizi e 10 battute punto (ace): 6 di Marta Agostinetto che ha messo in difficoltà il Crovegli fin dal primo set e con uno Daniela Nardini, Jasmine Rossini, Laura Crepaldi e Chiara Aluigi. I punti a muro non risultano in doppia cifra, 9 con la possibilità di rigiocata da parte delle giallonere, 2 di Giulia Kotlar, Daniela Nardini, Stefania Pistolato ed Elisa Peluso, 1 di Marta Agostinetto. La ricezione globale risulta positiva, 67%, ottima prestazione dei due liberi Veronica Giacomel e Carlotta Cervella (77%) che anche in questa partita si sono date il cambio grazie alla possibilità di poter giocare con il doppio libero, seguite poi da Jasmine Rossini, Stefania Pistolato, Chiara Aluigi e Laura Crepaldi che hanno servito le palle al palleggiatore Elisa Peluso che non ha registrato alcun errore in battuta su 8 servizi complessivi eseguiti.
“La partita di lunedì è stata persa sul filo del rasoio – commenta il secondo allenatore Francesca Pantiglioni – abbiamo perso i due punti del 1° e del 5° set. Se i palloni fossero stati gestiti in maniera diversa e la fortuna fosse stata dalla nostra parte il match sarebbe andato diversamente. Le giallonere comunque hanno disputato una buona partita, Giulia Kotlar ha sostituito positivamente dall’inizio alla fine del match la compagna Roberta Brusegan non mollando mai ed anche l’entrata di Chiara Aluigi nel quinto set ha dato buoni frutti, portando la Beng con le sue schiacciate dal 14-10 per Crovegli al 14 pari. La maggior parte delle giocatrici è andata in doppia cifra nei punti in attacco e questo è un ulteriore dato positivo per la Beng ed inoltre abbiamo avuto una buona efficenza in battuta con gli ace che superano gli errori”.

 Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media