Obiettivo Risarcimento Vicenza: il girone di andata si chiude a Rovigo. Biancoblù pronte al derby veneto

Scritto da on gen 10th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

250_DSC_0047Domenica si disputerà l’ultima giornata del girone d’andata della MGS Volley Cup di serie A2, l’attesa per l’unico derby veneto della stagione è quindi ormai agli sgoccioli, con le ragazze dell’Obiettivo Risarcimento impegnate negli ultimi allenamenti prima della sfida alla Beng Rovigo. Le ultime vittorie hanno sicuramente innalzato il morale e la consapevolezza nei propri mezzi delle biancoblu, che mantengono però i piedi ben saldi a terra, consapevoli che in ogni partita si riparte da zero.
Obiettivo Risarcimento e Beng si sono già incontrate due volte in amichevole nel precampionato ed in entrambe le occasioni ad avere la meglio sono state le rodigine, che finora hanno fatto meglio anche in campionato, vincendo due partite in più rispetto alle biancoblu ed avendo così 4 punti di vantaggio che le colloca al quinto posto della classifica.
Una classifica che però, come già visto in diverse occasioni, conta poco: tranne che contro la capolista Montichiari, le ragazze di Rossetto hanno sempre giocato una grandissima pallavolo contro le squadre dell’alta classifica (per ultimo San Casciano, superato in tre set domenica scorsa), perdendo però con Gricignano che occupa in compagnia della Crovegli l’ultimo posto, con le emiliane che proprio nell’ultimo turno hanno avuto la meglio contro lo Beng. Un motivo in più per prestare attenzione ad un avversario che oltre che di valore ha anche il dente avvelenato e voglia di riscatto.
Rispetto la scorsa stagione, chiusa con l’ottavo posto in B1, Rovigo ha confermato il solo libero Giacomel, ma nella sua rosa annovera giocatrici che sono già state sulla strada dell’Obiettivo Risarcimento negli anni della B1 a cominciare dalle tre attaccanti di palla alta Crepaldi, Pistolato ed Agostinetto, schierate nella formazione tipo insieme alle centrali Nardini e Brusegan e all’esperta palleggiatrice Peluso. A meno di sorprese, dovrebbe essere questo lo starting-seven delle giallonere, mentre Rossetto, viste le buone condizioni fisiche dell’intera rosa, avrà diverse possibilità in base anche agli accorgimenti tecnico-tattici che vorrà adottare per cercare di mettere in cassaforte altri punti al giro di boa
COPPA ITALIA – Con la partita di domenica, come già detto, si chiuderà il girone d’andata e l’Obiettivo Risarcimento conoscerà l’avversaria dei quarti di finale di Coppa Italia. Vista la classifica particolarmente incerta, infatti, restano aperte 4 possibilità per le biancoblu: Montichiari, Monza, San Casciano o Soverato. Vista la distanza ma anche il poco tempo per organizzare la trasferta, in casa Volley Towers si spera ovviamente di evitare quest’ultimo accoppiamento.

 Ufficio stampa

ph. Volley Towers

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media