Beng Rovigo: concentrazione è la chiave di tutto. L’intervista alla schiacciatrice Stefania Pistolato

Scritto da on gen 17th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

downloadStefania Pistolato, schiacciatrice ventunenne con la maglia numero 6 della Beng Rovigo Volley, è una delle giovani atlete chiamata da coach Stefano Ferrari a far parte del sestetto base fin da inizio campionato e che registra quasi in ogni partita punti in doppia cifra: contro Gricignano ben 25 e 12 nell’ultima partita di domenica scorsa contro Vicenza. Il suo obiettivo per il 2014 è arrivare ai play off, migliorare a muro ed essere più efficace nell’attacco.
Nell’ultima partita contro Vicenza Stefania Pistolato ha registrato il 43% nella fase di attacco e quasi il 60% nella fase di ricezione: “Sono soddisfatta della prestazione avvenuta durante la partita di domenica – afferma Stefania – il match è stato preparato molto bene durante la settimana. Mi aspettavo una battuta molto più efficace da parte di Vicenza visto i video contro San Casciano, ma poi più di tanto non mi ha dato problemi. Sono riuscita a gestire molto bene la partita rimanendo concentrata ed inoltre sentire costantemente il tifo del pubblico e del fan club mi ha aiutato a fare bene e passare i momenti critici del match”.
Domenica 19 gennaio ricomincia la Coppa Italia e la Beng rincontrerà la compagine del Saugella Team Monza, squadra conosciuta sia con gli allenamenti congiunti prima del campionato, che nella terza giornata della Master Group Sport Volley Cup di A2 in cui le giallonere hanno ceduto al tie-break: “Ci aspetta una bella partita  domenica – commenta Stefania – dobbiamo studiare il Monza nei minimi dettagli, trovare i loro punti di forza e scoprire i loro punti deboli. Tra le avversarie rincontrerò una mia ex compagna di squadra della stagione scorsa in cui ero con il Crovegli Reggio Emilia, Ramona Aricò, ex capitano del Crovegli ed ora nuovo innesto del Saugella Team Monza. Se giocherà, dovrò stare attenta ai suoi attacchi perché se le viene servita la palla molto precisa le sue schiacciate sono potenti, inoltre dovrò stare all’erta negli angoli, posizione che lei predilige in attacco. Giocheremo ancora tra le mura amiche e spero che il caloroso pubblico rodigino ci aiuti a conquistare dei buoni risultati per passare in semifinale”.
Stefania condivide il punto di vista del presidente Antonio Monesi con l’obiettivo di arrivare ai play off: “Il suo commento mi ha messo in guardia – dichiara Stefania – ma condivido quello che ha espresso perché si è creato fin da quest’estate un bel gruppo coeso che ha dimostrato di essere forte e che se la può giocare con qualsiasi compagine, inoltre mi ha dato una grande iniezione di fiducia quando ho saputo che non ci saranno operazioni di mercato, sinonimo che il Presidente crede in tutte noi, quindi posso lavorare molto più tranquillamente in armonia con le mie compagne e lo staff tecnico per ottenere risultati positivi. Spero di concludere in maniera positiva la stagione con un bel piazzamento in classifica e riuscire a migliorare nell’attacco ed a muro per essere una giocatrice completa”.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media