Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: Modena s’impone al PalaBanca davanti a oltre tremila persone

Scritto da on gen 20th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1538800_543701685726682_2054229374_nIl big match dell’undicesima giornata del massimo campionato di serie A1 si conclude con la vittoria della Liu Jo Modena, che al Palabanca supera la Rebecchi Nordmeccanica col punteggio di 3-1. Per la formazione di Gianni Caprara, già campionessa d’inverno, è questa la terza sconfitta consecutiva, la seconda di fila in campionato. Partita spettacolare di fronte a oltre tremila persone, record stagionale di presenze al Palabanca.
Sintomi di ripresa nel gioco della Rebecchi Nordmeccanica che, pur alle prese con un passaggio a vuoto nella sua lunghissima stagione, non lascia nulla d’intentato per provare a tornare alla vittoria. Tanti complimenti a Modena, che ha dimostrato di meritare la seconda posizione in classifica.
Primo set equilibratissimo, terminato ai vantaggi. Piacenza annulla diversi set point alla Liu Jo, poi piazza la zampata vincente con un ottimo muro di Meijners. Nel secondo parziale, puntuale arriva la reazione di Modena, che pareggia, aggiudicandosi per 25-21 il set. La Rebecchi Nordmeccanica accusa il colpo e la Liu Jo fa suo anche il terzo set, col punteggio di 25-19. Le biancoblù giocano la carta della disperazione, danno l’impressione di poter portare l’incontro al tie break, ma Modena trova il guizzo vincente che chiude il match.
Finisce con applausi per tutti. Piacenza comincia da subito a concentrarsi sul big match di martedì, quando al Palabanca si giocherà l’accesso ai Play off 6 di Champions League affrontando Zurigo.
Intanto, ecco l’abbinamento di Coppa Italia: nei quarti di finale, Piacenza affronterà Ornavasso. Gara d’andata domenica prossima, 26 gennaio, a Castelletto Ticino e ritorno giovedì 30 gennaio al Palabanca. In palio la Final Four, da giocare il 22 e il 23 febbraio al Palaverde di Treviso.
Tanto entusiasmo in tribuna, con una folta presenza di squadre di volley: Follo, Nuova Robur Massa, Frassati Volley, Volley Cappuccini, Libertas San Bassano, Pallavolo Borgonovo, Borgo Volley Team Fidenza.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA – LIU • JO MODENA 1-3 (29-27, 21-25, 19-25, 22-25) REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Poggi (L), Valeriano, Leggeri 3, De Kruijf 12, Van Hecke 20, Meijners 14, Manzano, Ferretti 2, Sansonna (L), Bramborova, Caracuta 1, Bosetti 10, Vindevoghel. All. Caprara. LIU • JO MODENA: Rousseaux 20, Perinelli, Heyrman 10, Paggi, Cardullo (L), Ruseva 2, Piccinini 19, Fabris 22, Maruotti 1, Rondon 3. Non entrate Prandi, Andjelic, Petrachi. All. Chiappafreddo. ARBITRI: La Micela, Pozzato. NOTE – durata set: 30′, 25′, 27′, 29′; tot: 111′. Spettatori 3120.

 Ufficio stampa

ph. Stefano Fagnani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media