Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: la corsa europea termina qui, si qualifica il Volero Zurigo

Scritto da on gen 22nd, 2014 e archiviato sotto la categoria Coppe. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1468498_543699659060218_1204987356_nLa Rebecchi Nordmeccanica chiude qui il suo sogno europeo. Al Palabanca, non riesce l’impresa alla squadra di Caprara: è il Volero Zurigo a conquistare l’accesso ai Play off 6 di Champions League. Per le biancoblù, comunque, il bilancio nella manifestazione è decisamente positivo. Arrivare da matricola ai Play Off 12 dopo aver vinto il girone di qualificazione rappresenta un ottimo bilancio.

Parte meglio Piacenza, avanti 8-6 al primo time out tecnico. Zurigo però reagisce, aggancia e sorpassa: 13-11. La RebecchiNordmeccanica dimostra un gran cuore. E pure qualità. E’ Meijners a martellare: è aggancio a quota 19. Nello sprint gomito a gomito, il braccio pesante è quello delle biancoblù. Zurigo assorbe subito il colpo e al primo time out tecnico arriva in vantaggio 8-5. Per poi allungare ancora: 16-11 e a chiudere in scioltezza il parziale, 25-18. Avvio di terzo set molto equilibrato: 7 pari. Poi lo Zurigo piazza un parziale di 6-0 che gli permette di arrivare al secondo time out tecnico in vantaggio per 16-11. La RebecchiNordmeccanica continuerà a inseguire un cambio di passo che non arriverà mai. Così, il Volero fa suo anche il terzo set, per 25-20, e con esso anche il punto che gli serviva per centrare la qualificazione ai Play off 6.

Volero che non si accontenta, conquistando pure il quarto e, con esso, il set che gli permette di bissare il 3-1 dell’andata. Ma solo applausi per Piacenza, che lascia la competizione a testa altissima.

Da domenica si riparte con la Coppa Italia. A Castelletto Ticino, contro Ornavasso, si giocherà l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia.

REBECCHI NORDMECCANICA – VOLERO ZURIGO 1-3
(25-21; 18-25; 20-25; 19-25)
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA Valeriano, Leggeri 3, De Kruijf 11, Van Hecke 6, Meijners 13, Manzano 4, Ferretti 1, Sansonna (L), Bramborova 2, Caracuta, Bosetti 10, Vindevoghel 5. All. Caprara.
VOLERO ZURIGO Guerra 2, Ninkovic 10, Carcaces 17, Nyukhalova, Rykhliuk 18, Popovic, Todorova, Golubovic 8, Klaric 10, Thompson, Granvorka 1, Unternahrer 2. All. Baltic.
Arbitri: Todorov (Bul) e Marenc (Fra). Spettatori 1.450, incasso 5.043 euro.

Ufficio stampa

ph. Stefano Fagnani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media