Crovegli Reggio Emilia: l’entusiasmo di Soraia “Darò tutto per la Crovegli, ho scelto il giallorosso per la serietà del club”

Scritto da on gen 26th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

download-15 E’ il grande colpo per giocarsi un grande girone di ritorno e conquistare una salvezza che la Croveglivuole a tutti i costi. Con la felpa giallorossa e la sua maglia n° 18 che è già una seconda pelle, Soraia Neudil Dos Santos si è presentata al pubblico della Crovegli con una voglia matta di fare innamorare il pubblico di Reggio Emilia. Arrivata in città nella serata di venerdì, il primo vero giorno da giocatrice della Crovegli di Soraia è stato ricco di impegni.
Prima la presentazione alla stampa all’hotel Holiday Inn Express, poi le visite mediche e il primo allenamento con le nuove compagne. Il tutto a poche ore dall’importantissima sfida di domenica con Bolzano, della quale l’opposta brasiliana vorrebbe essere protagonista, anche se il nodo sul suo impiego verrà sciolto solo nelle prossime ore.
Le prime parole in giallorosso di Soraia dicono tutto del suo entusiasmo per il ritorno in Italia, un anno e mezzo dopo l’ultima esperienza a Busnago. Nel corso della conferenza stampa nella quale sono intervenuti anche coach Davide Baraldi e Oreste Tesauri in rappresentanza della società, si è capito subito lo spirito del nuovo acquisto della Crovegli.
“Innanzitutto mi sento di dire di essere stata accolta in un ambiente splendido – dice convinta Soraia -. Al nord mi sono sempre trovata da dio (le sue parole testuali in un italiano praticamente perfetto), e ho scelto la Crovegli per la serietà che mi ha subito mostrato la società e della quale mi han parlato tante giocatrici. Lo staff è ottimo e conosco Davide (Baraldi, ndr) dall’anno a Santa Croce. Sono pronta a dare tutto per questa squadra”.
Davide Baraldi confida che le compagne (alcune delle quali erano presenti alla conferenza) non vedevano l’ora che arrivasse, come dimostrava l’attesa di venerdì sera a Rivalta. “E’ una giocatrice che a livello d’attacco può darci tanto, crediamo molto in lei – confida il coach giallorosso -. Dovremo lavorare sull’intesa con il palleggiatore e fare almeno qualche buon allenamento. Per la gara con Bolzano vedremo la situazione, ma in ogni caso è una partita importante come le altre. In ogni caso, sono fiducioso che il gruppo possa far bene”.
E Soraia aggiunge: “Il campionato non finisce questa domenica, ma se devo parlare col cuore vi dico che vorrei essere già in campo. Dobbiamo comunque stare attenti ad evitare infortuni e ritrovare la condizione migliore, non gioco una gara ufficiale dal 25 aprile, anche se in Brasile ho lavorato tra palestra e piscina. La palla però mi manca un bel pò…”.
Pian piano si conosce la vera Soraia, una donna oltre che un’atleta di grande personalità. “La squadra ideale è quella dove ci sono personalità e una bella unione, non bastano le individualità. Sono sicura che qua troverà tutto questo”.
Oreste Tesauri parla del futuro societario, legandosi all’acquisto di Soraia. “Il suo arrivo è uno dei segnali del lavoro che stiamo svolgendo – ha dichiarato il numero 1 della società -. Siamo convinti che darà un contributo importante e anche uno stimolo alle altre ragazze della squadra. Il futuro? Stiamo lavorando parecchio, intanto cerchiamo di raggiungere l’obiettivo salvezza e poi vedrete”.
La scheda di Soraia Neudil Dos Santos
Nata a San Paolo (Brasile) il: 13 gennaio 1984 Ruolo: opposto Altezza: 191 cm Numero di maglia: 18
sett. giovanile Sport Clube Corinthians Paulista 2003/04 Pinheiros/Blue Life 2004/05 Automovel Clube de Campos 2005/06 Flamengo 2006/07 Rexona-Ades Rio de Janeiro 2007 Cimed 2007/08 Volei Futuro 2008 Praia Clube 2008/09 Nocera Umbra 2009/10 Busnago 2010/11 S. Croce sull’Arno 2011/12 Busnago 2012 Budowlani Lodz (Pol) 2013 Halkbank Gazi (Tur) gen. 2014 Crovegli Reggio Emilia

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media