Saugella Team Monza: sconfitta a Soverato

Scritto da on gen 27th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1535534_10203183369413357_1998935627_nVolley Soverato – Saugella Team Monza: 3-1 (25-18, 16-25, 25-18 e 25-19)
SAUGELLA TEAM MONZA: Bruno 10, Garavaglia 9, Balboni, Saveriano, Rinaldi 2, Bonetti 15, Garbet,  Pastrenge, Facchinetti 11, Bisconti, Viganò 14, Aricò, Nomikou. Allenatori: Enrico Mazzola, Dario Keller e Mirko Parigi. VOLLEY SOVERATO: Cacciapaglia, Travaglini 13, Boscacci 15, Martinuzzo 7, Yarimar 19, Arimattei 6, Ferraro, Lavorenti, Bellapianta, Burduja, Torcasio, De Lellis 4. Allenatori: Marco Breviglieri e Antonio Stella.
Soverato, la formazione attualmente più in forma del campionato di serie A2, nella prima giornata di ritorno della Master Group Sport Volley Cup, infligge una dura lezione al Saugella Team Monza, che al PalaScoppa non è riuscito a trovare una prestazione sufficiente per contrastare le scatenate padrone di casa. Guardando solo i numeri complessivi (la ricezione al 61% di positiva e al 30% di perfetta per le locali e al 65% e 35% per Monza, l’attacco al 37% per Soverato e al 34% per le ospiti), però, si potrebbe avere l’impressione di una gara più equilibrata di quanto, in verità, non dicano i parziali. La realtà è che la squadra di coach Breviglieri è stata più brava nel dare continuità, intensità e nel decidere con lucidità a proprio favore i momenti decisivi della gara di quanto non lo sia stata la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley.
Coach Mazzola parte con Balboni-Garavaglia, Bruno-Garbet, Viganò-Bonetti e Bisconti libero. Soverato risponde con De Lellis-Boscacci, Martinuzzo-Travaglini, Yarimar-Arimattei e Cacciapaglia libero.
Nel primo set Monza trova un vantaggio di misura (7-8), che, però, Soverato ricuce, ribalta (16-14) e allunga, prima del 25-18 finale. Il secondo parziale vede la miglior Saugella della giornata. La progressione di Monza, infatti, è irresistibile: 7-8, 11-16, 14-21 e 16-25, per una frazione che fa ben sperare. Il pareggio per 1-1 nel conto dei set, però, resta solo un’illusione. Soverato, infatti, mette la freccia e con due parziali in fotocopia (8-3, 16-8, 21-12 e 25-18 nel terzo; 8-4, 16-9, 21-13 e 25-19 nel quarto) chiude una gara che si è rivelata, come in parte ci si poteva aspettare dato anche il valore dell’avversario, molto difficile per il Saugella Team.
E’ la team manager di Monza, Laura Ferro, a commentare il passo falso della Saugella: “Abbiamo affrontato una formazione di valore. L’approccio alla gara è stato corretto ma, purtroppo, nel corso del match abbiamo commesso troppi errori. Nel secondo set abbiamo trovato in campo una buona reazione, cominciando dal nostro servizio e riuscendo a mettere in grande difficoltà il loro gioco veloce ma questo non è bastato per fare nostra la partita. Ora torneremo in palestra con ancora più voglia di lavorare, cercando di intervenire anche per cancellare questi momenti di black-out che a volte condizionano il nostro gioco. Mi sento di segnalare, comunque, la bella accoglienza che abbiamo ricevuto dalla società padrona di casa. Va sottolineata anche la correttezza dei loro tifosi”.
Il Saugella Team Monza tornerà in campo, mercoledì 29 gennaio al PalaIper, per la gara di andata della semifinale di Coppa Italia contro la Sanitars Metalleghe di Montichiari. L’inizio del match è in programma per le ore 20:30.

 Ufficio stampa

ph. Riccardo Giuliani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media