Beng Rovigo: sempre a disposizione, intervista alla schiacciatrice Chiara Aluigi

Scritto da on gen 31st, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

download (1)Chiara Aluigi, ultimo ingaggio nell’estate 2013 per la Beng Rovigo, giovane schiacciatrice ventenne, nelle ultime partite si è fatta conoscere con i suoi attacchi incisivi in diagonale e soprattutto come una valida atleta sempre a disposizione di coach Stefano Ferrari in qualsiasi momento della partita per sostituire Marta Agostinetto o Laura Crepaldi come lo è stato nelle ultime giornate del Master Group Sport Volley Cup di A2 contro Crovegli, Obiettivo Risarcimento Vicenza e San Casciano ed ai quarti di Coppa Italia contro Monza.
Per Chiara sono trascorsi cinque mesi dall’inizio della stagione con la Beng Rovigo, non ha avuto alcun problema ad ambientarsi nella città e soprattutto con le compagne di squadra: “Mi trovo molto bene con le ragazze del gruppo – dichiara Chiara – ci siamo amalgamate fin da subito e quindi è anche più facile giocare bene poi in campo e l’inizio del campionato ne è stata la prova, nessuna di noi si era creata grandi aspettative ed invece abbiamo dimostrato di poter tenere testa alle altre squadre avversarie, anche alle favorite, un modo incentivante per lavorare ancora più intensamente ed ambire ai play off”.
Nella partita di domenica 26 gennaio la Beng ha ceduto contro la squadra del Bisonte San Casciano che con la vittoria per 0-3 è diventata la capolista del campionato: “Sicuramente non c’è stato un calo di entusiasmo – commenta Chiara – abbiamo incontrato una squadra forte, abbiamo messe in difficoltà le avversarie anche se il risultato positivo non è arrivato; stiamo continuando a lavorare e sono sicurissima che sapremo compensare con delle belle vittorie”.
Chiara Aluigi gli anni scorsi ha sempre fatto parte del sestetto titolare mentre in questa stagione è di supporto alle atlete che entrano in campo fin da subito:” E’ un’esperienza nuova per me – afferma Chiara – e devo dire che è molto difficile dare in quei pochi minuti della partita una buona prestazione rimanendo concentrata ed essere d’aiuto alle mie compagne. Come successo nelle ultime gare coach Ferrari ha potuto contare su di me anche in un ruolo diverso come opposto subentrando a Marta Agostinetto e questo mi fa molto piacere ed è gratificante. Quando entro in campo la prendo come una sfida con me stessa, cerco di dare il massimo in ogni momento per dimostrare che in campo sono presente anch’io”.
La banda giallonera ricorda piacevolmente la prima gara di campionato giocata in casa proprio con la prossima compagine che lei e le compagne andranno ad affrontare in trasferta domenica 2 febbraio, il Metalleghe Sanitars Montichiari che in questo periodo si è rafforzato con due nuovi innesti, le schiacciatrici Alessandra Guatelli e Flore Gravesteijn: “Spero, assieme alle compagne di squadra, di riproporre la buona prestazione eseguita in casa. Anche Montichiari si trova tra le prime posizioni, le avversarie nei nostri confronti saranno molto agguerrite, con i due nuovi acquisti la rosa si è rafforzata ancor di più e cercheranno sicuramente di salire in classifica. Noi andremo là con la giusta determinazione ed il tifo del fan club e del pubblico che ci verrà a sostenere sarà molto d’aiuto”.

 Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media