Imoco Volley Conegliano: Lauren Gibbemeyer, presentata la nuova centrale USA

Scritto da on feb 5th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

33050_NpAdvHover E’ stata presentata oggi al Palaverde la nuova centrale statunitense dell’Imoco Volley Lauren Gibbemeyer, 25 anni, nazionale USA, fino a gennaio al Lokomotiv Baku. Giocherà con il n° 5.
Piero Garbellotto, Presidente di Imoco Volley Conegliano: “L’arrivo di Lauren è un raggio di sole in questa giornata grigia, diamo un caloroso benvenuto a questa nuova Pantera. Dopo l’infortunio di Calloni dovevamo trovare un centrale importante, visti i lunghi tempi di recupero del capitano, e l’arrivo di Lauren Gibbemeyer completa il reparto. E’ stato un investimento importante da parte di Imoco Group, un ulteriore sacrificio che la società ha fatto per giocare tutte le sue carte fino alla fine della stagione. L’anno scorso di questi tempi presentammo una centrale e ci fu una bellissima parte finale di stagione, speriamo sia altrettanto quest’anno”
Marco Gaspari, il nuovo coach di Lauren Gibbemeyer: “E’ la giocatrice giusta per noi, sono contento e ringrazio la società per l’arrivo di Lauren, un rinforzo importante per completare il roster che da quando siamo senza Calloni manca di una giocatrice importante. Devo appunto ringraziare le nostre due centrali dell’Imoco, Barazza e Kauffeldt, che finora hanno tirato avanti la baracca al centro per mesi alla grande, senza rifiatare mai. Lauren è una combattente, una vera Pantera e penso si ambienterà presto nel gruppo e nella mentalità della nostra squadra.”
Lauren Gibbemeyer, si presenta così prima delle pose di rito (nella foto con la Vicepresidente Elena Polo) e dell’allenamento con la squadra: “Sono contenta di essere qui, devo ringraziare tutti per un’accoglienza caldissima, è stato veramente bello ricevere tutto questo affetto. Sono qui per aiutare la squadra a raggiungere il suo obiettivo, vincere lo scudetto. A Conegliano trovo tante ex compagne (Tirozzi, De Gennaro, compagne a Urbino l’anno scorso, la Lloyd in nazionale), Carli è una delle mie migliori amiche e sono emozionata all’idea di giocare con lei e con le altre. Questo è un gruppo che mi piace e che puo’ andare lontano. Con Carli ho parlato molto e mi ha spiegato che la società e’ fantastica da tutti i punti di vista, questo è stato importante per la mia decisione, ma soprattutto lo è stato la voglia di vincere, e qui possiamo farlo. Ho visto le ragazze in tv sabato e mi sono piaciute molto, hanno giocato con la giusta intensità e killing instinct”.
“Adesso non vedo l’ora di giocare e di rituffarmi nel campionato italiano che è il più bello e difficile del mondo. Inoltre in questi mesi a Baku l’Italia mi è mancata, mi è mancata la cucina, la storia e la cultura italiana, sono proprio felice di essere tornata e di averlo fatto qui a Conegliano. Domenica troveremo Novara, so che è una squadra forte e ha la mia amica Murphy, opposto della nostra nazionale, grande atleta, sarà un piacere giocarci contro, ma dovremo vincere assolutamente noi!”

Ufficio stampa

ph. Fabio Cucchetti

 

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media