Conegliano a trazione americana batte Novara

Scritto da on feb 11th, 2014 e archiviato sotto la categoria Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

igorconeImportantissima vittoria per le ragazze dell’Imoco Conegliano che battono 3-0 una buona Igor Gorgonzola Novara capace di arrendersi solo nei finali di set. Davanti a 3700 spettatori  la squadra di Marco Gaspari vince sudando parecchio una gara sempre tirata e giocata a ritmi altissimi da ambedue le parti. A fare la differenza per le venete la maggior esperienza nei punti più caldi della gara:ottimo esordio di Lauren Gibbemeyer e della “ritrovata” Tirozzi,MVP con 15 punti. Con questo successo l’Imoco sale al secondo posto solitario a 3 lunghezze da Piacenza.

L’Imoco Conegliano schiera la diagonale Lloyd-Nikolova,Barazza e il neo acquisto Gibbemeyer  al centro, capitan Fiorin e Tirozzi le bande,De Gennaro il libero. L’Igor  risponde Kim in regia e Murphy opposta,Milos e Tokarska al centro, Lombardo e Rosso le bande, il libero è Paris.

Inizio di gara tutto di marca giallo blu con Tirozzi e Fiorin che costringono Pedullà a fermare subito il gioco (5-1). Le ragazze di Marco Gaspari lasciano giocare Novara che con due missili di Murphy agguanta la parità (7-7).Gaspari si fa sentire e le pantere cominciano a macinare nuovamente gioco: ace di Fiorin (10-8) e un lungo linea di Nikolova portano l’Imoco in vantaggio al time out obbligatorio (12-8). Ace di Kim e pallone fuori di Barazza consegnano nuovamente la parità all’Igor (13-13). Si continua a lottare punto su punto fino al punto di Tirozzi del 22-21 dove Pedullà è costretto a fermare il gioco. Un muro e un ace di Barazza esaltano il pubblico del Palaverde (24-22) che esplode sul diagonale di Nikolova che regala set (25-23) e vantaggio all’Imoco.

Nel secondo set le ospiti ,dopo essere andate sotto 2-0, cominciano a macinare gioco con Lombardo e Murphy costringendo Gaspari a fermare il gioco (4-7). L’Igor non molla un colpo e si porta avanti al time out obbligatorio( 8-12). Il muro di Gibbemeyer riporta sotto le pantere (15-17) ma il pallone lungo di Nikolova fa scappare nuovamente le ospiti con Gaspari pronto a stoppare il gioco (17-21). Lloyd mette l’ace e  Pedullà richiama le sue atlete (20-23). Le ospiti non chiudono con Murphy e Rosso e l’Imoco pareggia il conto con Pedullà infuriato a fermare il gioco (24-24). Tirozzi forza la battuta e Nikolova chiude l’impresa, mettendo a terra il pallone del 26-24 che porta le venete avanti 2-0.

Nel terzo set l’Igor rientra a testa alta e cerca di tenere il ritmo di una grande Imoco: il muro di Barazza (6-4) e il mani fuori di Tirozzi portano le gialloblu avanti allo stop obbligatorio (12-10). Le difese spettacolari di Lloyd e De Gennaro fanno volare l’Imoco fino al 15-10 poi qualcosa nelle ragazze di Gaspari si spegne e un parziale di 7-0 condito da errori e muri incassati costringe quest’ultimo a fermare 2 volte il gioco e ad inserire Barcellini per Fiorin (15-17).L’ingresso della novarese è buono ma l’Igor continua a mantenere un break di vantaggio (18-20). Il muro di Milos su Tirozzi tiene ancora avanti le novaresi ma il murazzo di Gibbemeyer riporta la parità come nel finale di secondo set (24-24). Finale infuocato con l’Imoco impaziente di chiudere e l’Igor decisa a portare le padrone di casa al quarto set. Fiorin e Gibbemeyer ci provano ma Rosso e Murphy rispondono colpo a colpo (29-29). La maratona viene decisa da una battuta in rete di Lombardo e dall’ace di Tirozzi che regala il definitivo 31-29 che vale il 3-0 finale.

INTERVISTE

Valentina Tirozzi (schiacciatrice Imoco volley Conegliano): Sono molto contenta della prova e della conseguente vittoria ottenuta contro una squadra molto ostica che,come sapevamo,ci ha dato filo da torcere dal primo all’ultimo pallone. Brave noi comunque che soprattutto nei momenti finali siamo rimaste unite e abbiamo recuperato con grinta e tenacia. Buon esordio di Lauren che ci darà una grossa mano. La mia battuta finale?Ho tirato a tutto braccio ed è andata bene.

Marco Gaspari(all. Imoco volley Conegliano): Deve fare i complimenti alle mie ragazze per la grande vittoria ottenuta oggi contro una squadra tutt’altro che facile,che non ha mai mollato e in certi frangenti ci ha messo sotto. Noi però nei momenti chiave abbiamo messo qualcosa in più e così abbiamo portato a casa un ottimo risultato ripeto contro una squadra molto insidiosa. Buono il cambio palla,un po meno la fase di ricostruzione in cui lavoreremo molto nei prossimi 20 giorni dove cercheremo anche di recuperare un po di energie vista lunga pausa che ci aspetta.

Luciano Pedullà (all. Igor Gorgonzola Novara): Guardo il bicchiere mezzo pieno e quindi non posso non dire di essere soddisfatto del gioco espresso oggi dalla mia squadra contro una corazzata come Conegliano. E’ mancato solo il risultato ma non sono certo queste partite dove noi dobbiamo raccogliere punti per la salvezza. Consapevoli dei nostri mezzi e delle nostre capacità e sprecando un po  meno potremmo dar fastidio da qui in avanti a molte squadre.

Manuel Vanzetto

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media