Corpora Gricignano: arriva la capolista, la Corpora fa quadrato

Scritto da on feb 12th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

angela_gabbiadini-300x200Che le prime gare del girone d’andata e, conseguentemente, di quello di ritorno, fossero delle salite di prima categoria, lo si sapeva appena diramato il calendario di A2. Oggi la Corpora, dopo aver incontrato Pavia, Monza e Soverato è a metà dell’ascesa. Per rimanere nella metafora ciclistica, prima di scollinare e affrontare una striscia di match abbordabili, mancano ancora un paio di tornanti, il primo dei quali è in programma domenica 16 febbraio, ore 18,00, al PalaPuca di Sant’Antimo.

Dall’altra parte della rete Drozina e compagne si troveranno la capolista della Master Group Sport Volley Cup – A2, un esame durissimo che arriva dopo lo stop interno contro l’altra corazzata Soverato e che arriva in un periodo il cui obiettivo è ricostruire l’amalgama giusta, dopo il cambio di 2/11 del roster nel mercato di gennaio. Sara Giuliodori sembra a un buon grado di integrazione: nella sfortunata partita contro le calabresi si è rivelata una delle ultime ad alzare bandiera bianca; la ceca Nikola Senkova, invece, si sta riavvicinando al 100% dopo il piccolo ma fastidioso infortunio patito nei primi giorni di allenamento con la sua nuova squadra. La breve apparizione di domenica scorsa, esordio assoluto con la maglia della Corpora, ha reso evidenti i postumi dell’incidente occorsole la settimana precedente, costringendo i tifosi a pazientare un altro po’ prima di rivederla arruolabile a tutti gli effetti.

Per ritrovare l’intesa collettiva in clima partita lo staff tecnico ha programmato anche uno scrimmage contro un’avversaria che sta ben figurando nel proprio girone di B2, l’Orakom Virtus Fari di Salerno. L’occasione sarà ottima per spezzare la settimana di duro lavoro e oliare meccanismi tecnico-tattici in attesa che le terribili toscane varchino la soglia del PalaPuca. All’andata, con San Casciano ancora in veste di outsider, Gricignano riuscì a far tremare le padrone di casa strappando loro un meraviglioso primo set. Finì 3-1, con la Corpora salutata dagli applausi dello sportivo pubblico di casa.

Ufficio stampa

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media