Crovegli Reggio Emilia: Vacansoleil fa già parte del progetto “Per noi è una sfida da vivere tutti assieme”

Scritto da on feb 12th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

601780_10202630691836763_1413348630_n (1)Giornata di presentazioni, e che presentazioni per la Crovegli, che amplia i propri orizzonti e pone le basi per un futuro ad alto livello.
All’hotel Holiday Inn di Reggio Emilia, è stata formalizzata la partnership con Vacansoleil, nuovo sponsor unico della maglia dei liberi con un accordo della durata di un anno.
“Sino al 31 gennaio 2015, avremo il piacere di mostrare il nostro marchio su questa maglia – ha spiegato il manager di Vacansoleil Italia, Luca Zanoni -. Il rapporto che si è già instaurato con questa società però ci fa pensare che si possa creare qualcosa di molto bello e positivo per parecchio tempo”.
Emerge così la figura di Luca Negro, presentato dal presidente Oreste Tesauri come direttore organizzativo del club giallorosso. Il dirigente torinese, dopo esperienze ad altissimo livello tra calcio e pallavolo, ha deciso di immergersi in un progetto che punta a consolidare e ampliare il ruolo della Crovegli nel panorama del volley nazionale.
“Quale sarà il mio ruolo? Il direttore organizzato è una figura che nelle società sportive compare da poco tempo – racconta Negro -. La mia funzione sarà quella di coordinare tutti i dirigenti del club e fare da collante tra lo staff dirigenziale e la proprietà. Mi occuperò sia della gestione sportiva che del marketing, seguendo tutti gli aspetti societari. E’ un’opportunità per la quale ringrazio la società e la famiglia Crovegli, che ha creduto in questo tipo di ruolo e credo nella mia professionalità. Se sono qua e nel mondo della pallavolo, devo anche dire grazie al presidente Maurizio Magnabosco, all’amministratore delegato Andrea Costa e a Nicola Castiglione per avermi dato l’opportunità di compiere un’esperienza importante negli scorsi anni tra Chieri e Torino”.
“La Crovegli? Mi ha affascinato perchè da inizio stagione ho seguito quest’avventura anomala dettata dal destino, e perchè c’è la possibilità di lavorare in una realtà che può dare tantissimo. Abbiamo già lavorato in queste settimane, sia con l’ingresso di Vacansoleil che dal punto di vista tecnico con gli arrivi di Soraia e Polak. Credo che a Reggio Emilia si possa realmente avere una squadra ad ottimi livelli, partendo dalla base di una proprietà solida e volenterosa che nel corso degli anni è stata capace di conquistarsi il suo spazio nel mondo della pallavolo italiana femminile”.
Negro ha parlato di un progetto ambizioso, con il primo obiettivo di raggiungere l’obiettivo salvezza per poter programmare al meglio la prossima stagione. “Lavoreremo anche tanto sui giovani, con iniziative legate al gruppo Vacansoleil”.
E Zanoni ha aggiunto: “Cureremo il rapporto con i fans della squadra, vogliamo davvero entrare nel mondo Crovegli per creare qualcosa di molto bello e positivo per questo sport e per la città”.
Il presidente Oreste Tesauri ha ringraziato Vacansoleil, “nome importante conosciuto a livello mondiale. E’ un onore collaborare con loro, sperando di iniziare bene e continuare meglio”.
Per Luca Zanoni, “è una sfida entrare a stagione in corso, ma siamo abituati a giocare le partite più difficili. Siamo partiti 40 anni fa dal nulla, arrivando a creare una struttura importante e ad investire nello sport. Dal ciclismo (4 anni nel World Tour come main sponsor) al calcio, dalla pallamano al pattinaggio, ora abbiamo abbracciato il progetto Crovegli”.
La chiusura, affidata a Luca Negro, è un auspicio per il prossimo futuro: “Vorremmo che tutto quel che stiamo facendo per questa realtà sia da stimolo alla squadra per ottenere l’obiettivo salvezza, a partire dall’importantissima partita di domenica con Sala Consilina”.

Ufficio stampa

ph. Riccardo Giuliani

 

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media