Beng Rovigo: diario Beng, -7 gare a fine campionato. A cura di Giulia Kotlar

Scritto da on feb 20th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

volley-beng-testine-maglia-02-giulia-kotlarLa partita casalinga contro Monza ci ha davvero risucchiato un sacco di energie e forse dopo la bella prestazione e la vittoria ci siamo un po’ adagiate sugli allori, e la settimana pre Soverato non è una stata una delle migliori per quanto riguarda gli allenamenti, sembravamo un po’ spente e scariche, in realtà eravamo in modalità “recupero”.
Sapevamo tutte che la trasferta calabrese non sarebbe stata una passeggiata, andavamo ad affrontare una squadra che già all’andata in casa nostra ci aveva messo in grandissima difficoltà, portandosi via tutti i 3 punti in palio.
Inizia sabato 15 gennaio in mattinata l’avventura calabrese: si parte da Bologna con il volo per Lamezia Terme. Per alcune di noi un po’ un trauma fare questa trasferta in aereo, vero Schia (Chiara Agostini)??!?!? La povera Schia ha trascorso tutto il tempo del decollo a stringere la mia mano e quella della Dani; era un bel po’ agitata e neanche lo spettacolo della costa calabra vista dall’alto è bastato per farla rilassare!!!
Atterrate a Lamezia, liberate le mani in ostaggio, e condotte in pullman a Soverato, eravamo un po’ stanche dal viaggio ma contente di essere in quel posto con quella temperatura quasi estiva. Si pranza e subito dopo, approfittando del pomeriggio libero, ci catapultiamo in spiaggia per muovere le gambe e per gustarci quel sole del Sud che proprio ci scalda il cuore! Giretto per il centro di Soverato con degli amici della Pelu: ogni tre passi c’era qualcuno che ci veniva incontro per salutare il nostro capitano, addirittura chi fermava la macchina in mezzo alla strada per farle un saluto, tutti super calorosi e socievoli. Siamo proprio al Sud!!!
Rientriamo in albergo, si cena tutti assieme e poi ognuna nella propria camera. Si va a riposare in vista dell’allenamento della domenica mattina e della sveglia delle 7, s-e-t-t-e…
Domenica. Con gli occhi ancora assonnati ci ritroviamo nella sala ristorante per fare colazione; poi si torna in camera a raccogliere tutto il necessario per l’allenamento, dopodiché si parte per il palasport. È stato alquanto drammatico l’impatto con il palazzetto perché la temperatura al suo interno era davvero rigida rispetto a quella dell’esterno, riscaldata da un super sole, e devo dire che faceva abbastanza freddo anche negli spogliatoi. Svolgiamo il nostro solito allenamento prepartita e l’atmosfera sembra quella giusta: siamo cariche per la partita!
Rientro per il pranzo, riposino pomeridiano e via verso il palazzetto: questa volta però per intraprendere la battaglia!
Per come era iniziata la partita tutte speravamo nel colpaccio. Un primo set davvero interpretato nel migliore dei modi. Poi è stato un altalenarsi di momenti positivi e momenti in cui siamo state meno precise. Alla fine è andata male al tie-break, o meglio abbiamo conquistato un punto importante, ma siamo tutte rammaricate dal fatto che potevano essere di più! Probabilmente non siamo state abbastanza cattive in certi frangenti. Comunque guardiamo sempre il lato positivo, il bicchiere mezzo pieno: abbiamo portato via un punto ad una grande squadra su un campo difficilissimo.
Torniamo in quel di Rovigo un po’ amareggiate ma pur sempre consapevoli delle nostre capacità e della nostra forza: il gruppo!  Si riparte il lunedì mattina e si rivola a Bologna, per poi rientrare a Rovigo.
Adesso ci aspetta una settimana meno stressante dal punto di vista mentale, perchè il weekend prossimo si riposa. Quindi raccogliamo tutte le energie per “spaccare tutto” in questa ultima parte del campionato e toglierci delle soddisfazioni perché CE LO MERITIAMO RAGAAAA!!!
-D un saluto dalla vostra Skot -D

Ufficio stampa

ph. Beng Volley

 

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media