Igor Gorgonzola Novara: alla scoperta dell’universo ‘Volley Sinergy’. Microfoni al ds Sandretti, tra traguardi raggiunti e ambizioni

Scritto da on feb 28th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1970495_10202976366400567_563925113_nIniziato nella scorsa stagione, il progetto “Volley Sinergy”, continua a vele spiegate nell’intento di progredire sempre di più e far diventare la Igor Volley Novara, vero e proprio punto di riferimento per numerose realtà del territorio e non, unite dalla stessa passione e voglia di migliorarsi giorno dopo giorno.
Uno dei fautori principali di questa iniziativa, è il direttore sportivo Alessandro Sandretti, che dalla scorsa stagione insieme a tutta la società, continua il lavoro rivolto alle realtà che hanno preso parte all’iniziativa: «Abbiamo iniziato questo percorso da più o meno una stagione, e i risultati sono ampiamente dalla nostra parte – spiega Sandretti – con l’approdo in serie A1 della prima squadra, tutto è diventato più semplice, tutti i Presidenti delle squadre del volley sinergy si fidano di noi e sono totalemente coinvolti e in linea, con il pensiero di Agil. Puntiamo molto sul senso di appartenenza, abbiamo fatto stampare oltre mille magliette con il marchio Agil e Igor, da distribuire alle società coinvolte e alle proprie atlete, siamo entrati nelle scuole del territorio facendo conoscere i nostri intenti, devo dire che i risultati ci sono stati, l’affluenza nelle varie palestre è aumentata,  siamo estremamente soddisfatti di come tutti diano il proprio contributo alla causa».
Un’iniziativa, quella del “Volley Sinergy”, che ha l’intento di far evolvere tutto il movimento novarese e delle zone limitrofe, anche e soprattutto dal punto di vista tecnico: «Mettiamo a disposizione delle società, l’esperienza e la preparazione di allenatori di primissimo livello che lavorano per la Igor – continua il Ds – come Stefano Colombo che, dopo la vittoria del campionato lo scorso anno e l’esperienza in serie A1 in questa stagione, sta andando di volta in volta nelle diverse squadre a conoscere i vari staff, contribuendo con tutta la sua conoscenza e preparazione allo svolgimento di allenamenti specifici. Uno degli aspetti più appaganti di questa iniziativa, è vedere e percepire l’entusiasmo che tutti i presidenti, allenatori e ragazze dimostrano nell’affrontare queste giornate, intense ma allo stesso tempo estremamente formative».
La passione, l’esigenza di migliorarsi e la voglia di fare le cose con professionalità hanno fatto si, che questa sinergia potesse tramutarsi in realtà, con la promozione in serie A1 tutto questo si è accentuato: «Vogliamo rendere partecipi a 360° tutti  coloro che sono coinvolti nel “Sinergy”, sono stati forniti degli abbonamenti alle società, che ci seguono con entusiasmo e trasporto, abbiamo aperto le porte degli allenamenti agli allenatori, e tutto lo staff tecnico della prima squadra è a disposizione. Anche le giocatrici nei prossimi mesi saranno coinvolte a pieno, l’idea è quella di portare nelle palestre le campionesse di serie A e farle allenare con le varie squadre coinvolte».
L’entusiasmo è il motore per portare avanti delle iniziative ed Alessandro Sandretti, insieme all’Agil ne ha riscontrato parecchio: «Tante volte uno pensa e ripensa, progetta e studia iniziative per promuovere e far crescere un movimento, ma se dall’altra parte non si trovano persone disposte a far si che questo avvenga, è praticamente impossibile poter andare avanti. Noi abbiamo avuto la fortuna di trovare gente veramente entusiasta e vogliosa di partecipare. Girare nelle varie palestre, percependo la disponibilità, l’impegno e la passione delle persone, ti dà la voglia di continuare con entusiasmo ed abnegazione, quello che ad Agil non è mai mancato in tutti questi anni. Vorrei però nominare anche le società che concretamente hanno aderito al progetto ed insieme a noi lo portano avanti: Agil Trecate, Agis, Arona, Borgo Vercelli, Volley Cameri,  Magenta, Roncadelle, S2M Vercelli, San Rocco Novara, Scurato, Team Volley Novara, Trino Volley. Per ora abbiamo deciso di soffermarci su queste squadre, per poter dare loro maggiori servizi possibili, nel futuro chissà, le richieste non mancano, ed il progetto è ambizioso…».

 Ufficio stampa

ph. Fabio Cucchetti

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media