Master Group Sport Volley Cup: riparte la corsa verso i Play Off Scudetto. Urbino-Conegliano su Rai Sport 1, Sportube 2 trasmette la classica Bergamo-Busto Arsizio

Scritto da on feb 28th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1184783_10202339839130122_934815437_nSuperate le Finali di Coppa Italia di Treviso, che hanno eletto regina per il secondo anno consecutivo la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, il weekend di volley rosa è di nuovo occupato dalla Master Group Sport Volley Cup. Sabato e domenica è in programma la quarta giornata del girone di ritorno: poco più di un mese durerà la volata per definire le 8 qualificate ai Play Off Scudetto.
Rai Sport 1 trasmetterà sabato in diretta alle 20.30 la partita tra Robur Tiboni Urbino e Imoco Volley Conegliano, mentre nel big match in onda domenica alle 18.00 su Sportube 2 si sfideranno Foppapedretti Bergamo e Unendo Yamamay Busto Arsizio. La capolista Piacenza ospiterà la IHF Volley Frosinone, la seconda in classifica Liu Jo Modena sarà di scena a Novara contro l’Igor Gorgonzola. Infine punti pesanti in palio tra Banca di Forlì e Openjobmetis Ornavasso. Riposa la Pomì Casalmaggiore.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO – UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO Arbitri: Sandro La Micela – Alessandro Tanasi Due delle quattro squadre impegnate nella Final Four di Coppa Italia si affrontano al PalaNorda in un match che mette in palio il quarto posto in classifica. Seppure sconfitta nettamente in finale da Piacenza, la Foppapedretti Bergamo è uscita dal PalaVerde con indicazioni positive: il 3-1 su Modena ha dimostrato che le rossoblù sono già in grado di battere formazioni che ambiscono allo Scudetto. Lo ha sottolineato Jelena Blagojevic: “Noi, così giovani, abbiamo dimostrato che contro le grandi possiamo giocare! Abbiamo fatto un passo avanti. Ora ci aspetta la prossima partita, perché abbiamo una grande fame di vincere di più”.
Diverso stato d’animo in casa Unendo Yamamay Busto Arsizio. Lo stop di Coppa Italia, per il modo in cui si è concretizzato, ha fatto riaffiorare problemi che parevano risolti con la recente serie di successi in Master Group Sport Volley Cup. Voltare pagina è l’imperativo delle farfalle, che nel frattempo ritrovano Spirito dopo l’infortunio al ginocchio e attendono a breve Sloetjes, un’arma che potrà tornare utile nella corsa ai Play Off e oltre. “A Treviso è difficile dire cosa ci sia successo, ma adesso non pensiamo più alla Coppa e ci stiamo concentrando solo sul campionato – spiega Serena Ortolani -. La stagione è ancora lunga e vogliamo fare bene, a partire dalla partita di domenica a Bergamo. La Foppapedretti è un’ottima squadra che sta attraversando un momento positivo e offre una bella pallavolo, ma noi vogliamo ricominciare subito la nostra corsa”.
Proprio Ortolani, insieme naturalmente a Valentina Arrighetti, è l’ex del match. I precedenti tra le due squadre dicono 8-5 per Bergamo, anche se le bustocche si sono imposte in 5 degli ultimi 7 scontri diretti. La partita sarà trasmessa in diretta domenica alle 18.00 su Sportube 2 e sul sito ufficiale di Lega.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA – IHF VOLLEY FROSINONE Arbitri: Maurizio Canessa – Graziano Gelati Con l’entusiasmo alle stelle – e non potrebbe essere altrimenti dopo il trionfale weekend di Coppa Italia – la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza si rituffa in Campionato per difendere il primo posto. Le biancoblù, festeggiate in Comune per la conquista del quarto trofeo in 12 mesi, hanno acquisito ancora più consapevolezza nei propri mezzi dopo la doppia prova di forza di Treviso e nelle prossime sfide possono provare ad aumentare il margine di vantaggio sulle inseguitrici.
Al PalaBanca arriverà l’IHF Volley Frosinone, alla complicata ricerca di punti salvezza. Incontro sulla carta sbilanciato a favore delle biancoblù di Giovanni Caprara, ma è certo che le ciociare hanno avuto il tempo necessario per prepararsi al meglio all’appuntamento in casa delle Campionesse d’Italia. Veronica Angeloni, splendida ambasciatrice del volley rosa al Festival di Sanremo, ha anticipato in settimana: “Devo essere obiettiva: penso che non sia un impegno alla nostra portata. Però non partiremo né battute né demotivate, andremo con il piglio e la cattiveria giusti per cercare di fare del nostro meglio”.
All’andata la IHF Volley riuscì a strappare un set alle emiliane, incrinandone la solidità in ricezione (6 ace, tre dei quali proprio di Angeloni). La Rebecchi Nordmeccanica si affida ai colpi di Bosetti e Meijners, straripanti nella Final Four, per conquistare i tre punti.
ROBUR TIBONI URBINO – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO Arbitri: Marco Turtù – Vittorio Sampaolo In diretta sabato alle 20.30 su Rai Sport 1, con il commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta, si affrontano Robur Tiboni Urbino e Imoco Volley Conegliano. Le feltresche ritrovano il PalaMondolce e il proprio pubblico a un mese e mezzo di distanza: un fattore decisivo fin qui per il team di Stefano Micoli, reduce in casa da tre 3-0 consecutivi. Le pantere disputano una partita ufficiale dopo tre settimane di pausa e testano lo stato di forma al principio del momento clou della stagione.
Urbino all’andata fece paura alle trevigiane, conquistando il primo set e non sfruttando alcuni set point nel secondo. Se lo ricorda Chiara Negrini, schiacciatrice della Robur: “Fu una bella gara, un punto ce lo saremmo meritato – ha riferito a Il Resto del Carlino -. Speriamo di ripeterci nel gioco, ma questa volta di strappare una vittoria. Mi auguro che sia una sfida spettacolare, ci teniamo a fare bene in casa, qui la gente ci segue con affetto e merita di vedere una bella pallavolo”.
L’Imoco Volley, presente al gran completo sugli spalti del PalaVerde durante la Final Four, ha mantenuto alta la concentrazione nelle due settimane di riposo con alcune amichevoli, anche per consolidare l’ingresso in squadra di Lauren Gibbemeyer, ex Pesaro che dunque con Urbino vivrà una specie di derby. Una vittoria e una sconfitta con le polacche del Chemik Police, allenate dall’italiano Cuccarini: in grande spolvero Tirozzi, Nikolova e la stessa centrale statunitense.
BANCA DI FORLI’ – OPENJOBMETIS ORNAVASSO Arbitri: Alessandro Oranelli – Francesco Puletti Vietato sbagliare, da una parte e dall’altra. Densa di attese e aspirazioni la sfida tra Banca di Forlì e Openjobmetis Ornavasso, in programma al Villa Romiti. Per le romagnole, soprattutto, l’appuntamento è di quelli vitali, considerata la posizione di classifica e l’opportunità di scavalcare Frosinone. Per le piemontesi l’occasione di agganciare l’ottavo posto, ultimo utile per la qualificazione ai Play Off.
Rispetto al match di andata le due squadre sono profondamente rinnovate ed è più difficile pronosticare il risultato. Il colpo a sensazione lo ha messo a segno il club giallonero, firmando la due volte vice-campionessa olimpica Logan Tom, che in Italia era già passata da Chieri e Novara. La schiacciatrice statunitense ha brillato nell’allenamento congiunto con Novara e costituirà un valore aggiunto per le api, che prima della sosta di Coppa Italia avevano ritrovato la vittoria nella Master Group Sport Volley Cup.
Un martello statunitense lo ha ingaggiato anche la Banca di Forlì, ovvero Hayley Spelman, ex Telecom Baku. I suoi 202 cm garantiranno maggiore peso offensivo al roster di coach Marone, che a gennaio aveva perso Turlea e Guatelli. E aspettative ci sono anche intorno a Georgina Pinedo, banda argentina finora impiegata poco in partita. L’integrazione delle due americane è stata testata in due amichevoli con Urbino e Reggio Emilia, l’impegno con l’Openjobmetis sarà il primo vero test.
IGOR GORGONZOLA NOVARA – LIU JO MODENA Arbitri: Luca Andreoni – Massimo Florian Duello di qualità allo Sporting Palace tra Igor Gorgonzola Novara e Liu Jo Modena. Le piemontesi nelle ultime tre partite interne si sono sempre imposte per 3-0, contro Casalmaggiore, Bergamo e Urbino, mentre le modenesi nella Master Group Sport Volley Cup vantano 5 successi consecutivi. Viene da sé definire le due squadre in continua crescita, se non fosse per la sconfitta di Modena nella semifinale di Coppa Italia contro Bergamo. Battuta d’arresto che comunque non diminuisce il valore tecnico della formazione di Mauro Chiappafreddo.
Per Modena, oltre al riscatto rispetto al match di Coppa, c’è da vendicare il pesante 0-3 subito nella gara di andata, uno dei rari scivoloni stagionali che d’altra parte fece intravedere le capacità di Rosso e compagne. Partita particolare per Paola Cardullo, che a Novara è cresciuta e si è imposta come libero di assoluto livello, alzando al cielo tra l’altro due Coppe Cev e due Supercoppe Italiane: “Come potrei non sentire l’emozione, visto che è stata casa mia per dieci anni – ha detto in settimana -? Certo non è come la prima volta che ci sono tornata, quando ho subito molto l’impatto emotivo, ma è sempre bello”.
L’Igor Gorgonzola di Luciano Pedullà è in forma smagliante, come dimostrato nell’inusuale 5-1 a Ornavasso nell’amichevole infrasettimanale con 20 punti di Rosso e 19 di Vanzurova. “Sarà una partita di alto livello, all’andata abbiamo vinto 3-0 in casa loro ma entrambe le squadre negli ultimi mesi sono cresciute e cambiate – ha sottolineato la palleggiatrice azzurra Lena Mollers –. Nonostante la sconfitta in Coppa Italia, la Liu Jo è una formazione in gran forma e dotata di ottime individualità, insomma non sarà affatto facile. Dobbiamo preparare al meglio la gara e sono sicura che lo faremo, perché vogliamo fortemente proseguire il nostro percorso di crescita costante”.
Master Group Sport Volley Cup: il programma della 15^ giornata (domenica 2 marzo, ore 18.00) Foppapedretti Bergamo – Unendo Yamamay Busto Arsizio DIRETTA SPORTUBE 2 Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – IHF Volley Frosinone Robur Tiboni Urbino – Imoco Volley Conegliano sabato 1 marzo, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1 Banca di Forlì – Openjobmetis Ornavasso Igor Gorgonzola Novara – Liu Jo Modena Riposa: Pomì Casalmaggiore
Master Group Sport Volley Cup: la classifica Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 33, Liu Jo Modena 28, Imoco Volley Conegliano 27, Foppapedretti Bergamo 26, Unendo Yamamay Busto Arsizio 23, Igor Gorgonzola Volley Novara 21, Pomì Casalmaggiore 15, Robur Tiboni Urbino 14, Openjobmetis Ornavasso 13, Ihf Volley Frosinone 6, Banca Di Forlì 4.
Tutti i risultati live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it Sul sito di Lega disponibile il dettaglio dei precedenti tra le squadre

Master Group Sport Volley Cup A2: San Casciano, il derby dopo il trionfo. Montichiari ricomincia da Sala Consilina, Vicenza-Reggio Emilia in differita su Rai Sport 2

Assegnata la 17^ Coppa Italia di Serie A2 Femminile a Il Bisonte San Casciano, la Master Group Sport Volley Cup entra nella fase cruciale. Lotta serratissima per il primo posto che significa promozione diretta in A1, per le posizioni dalla seconda alla settima che consentono l’accesso ai Play Off e infine per scampare alla retrocessione in B1, riservata all’ultima arrivata al termine della Regular Season.
Il Bisonte San Casciano, con il primo trofeo in bacheca, ospita la Savino Del Bene Scandicci nel derby fiorentino. Al di là delle implicazioni territoriali, l’impegno si preannuncia difficile, visto che Scandicci viene da quattro vittorie consecutive – l’ultima contro Monza – e si è issata fino al quinto posto. Più lunga è la striscia di successi della squadra di Francesca Vannini (10 tra Campionato e Coppa Italia).
Capolista a +1 su San Casciano, la Metalleghe Sanitars Montichiari si rimbocca le maniche affrontando la Puntotel Sala Consilina. Una vittoria permetterebbe alle bresciane di Barbieri di dimenticare l’amarezza del tie-break di Coppa Italia e concentrarsi totalmente sulla corsa alla promozione in A1. Di fronte le cicognine salesi, che si presenteranno al PalaGeorge, ancora inviolato, con una grossa novità: Natalia Kulikova, schiacciatrice oro Mondiale con la Russia nel 2006, ingaggiata per aiutare le ragazze di Guadalupi ad allontanarsi dall’ultimo posto ora distante solo 1 punto.
Nella bagarre salvezza sono intrappolate anche Crovegli Reggio Emilia e Corpora Gricignano. Le giallorosse di Baraldi saranno di scena sul campo dell’Obiettivo Risarcimento Vicenza forti della vittoria di due settimane fa su Sala Consilina e dell’innesto di Soraia e Polak in attacco. Il match verrà trasmesso in differita su Rai Sport 2 mercoledì 5 marzo alle 22.30. Le campane di Della Volpe, con le nuove Giuliodori e Senkova ormai ben amalgamate con il resto del gruppo, faranno visita alla Beng Rovigo, di nuovo al completo dopo il recupero di Brusegan.
La Riso Scotti Pavia cerca punti contro il Volley Soverato per non perdere contatto con la zona Play Off. Poco più di un mese fa, nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia, le calabresi espugnarono il PalaRavizza con un secco 3-0. Le vespe di Braia avranno la polacca Frackowiak, che quella sera s’infortunò nel corso del primo set. Le cavallucce marine di Breviglieri dovrebbero ritrovare la portoricana Rosa, tornata in campo nell’amichevole con Palmi dopo la distrazione al quadricipite femorale sinistro.
Infine il Saugella Team Monza affronta in casa il Volksbank Sudtirol Bolzano: le brianzole, sfruttata la pausa per ricaricarsi, intendono tornare al successo dopo averlo ottenuto solo una volta nelle ultime 6 gare di Master Group Sport Volley Cup. Con il 3-0 su Pavia, invece, le altoatesine si sono rilanciate in zona Play Off. Korobkova opposta, Porzio e Papa in banda, coach Bonafede spera di aver trovato la quadratura del cerchio.
Master Group Sport Volley Cup A2: il programma della 16^ giornata (domenica 2 marzo, ore 18.00) Riso Scotti Pavia – Volley Soverato  Arbitri: Somansino-Bassan Metalleghe Sanitars Montichiari – Puntotel Sala Consilina  Arbitri: Lolli-Bertolini Il Bisonte San Casciano – Savino Del Bene Scandicci  Arbitri: Cappelletti-Saltalippi Obiettivo Risarcimento Vicenza – Crovegli Reggio Emilia  Arbitri: De Sensi-Sessolo  Differita mercoledì 5 marzo, ore 22.30 RAI SPORT 2 Saugella Team Monza – Volksbank Sudtirol Bolzano  Arbitri: De Simeis-Morgillo Beng Rovigo – Corpora Gricignano  Arbitri: Andreoni-Florian
Master Group Sport Volley Cup A2: la classifica Metalleghe Sanitars Montichiari 35, Il Bisonte San Casciano 34, Volley Soverato 32, Saugella Team Monza 27, Savino Del Bene Scandicci 25, Beng Rovigo 24, Riso Scotti Pavia 22, Volksbank Sudtirol Bolzano 21, Obiettivo Risarcimento Vicenza 19, Corpora Gricignano Di Aversa 12, Puntotel Sala Consilina 10, Crovegli Reggio Emilia 9.
Tutti i risultati live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it LVF

ph. Paolo Miccoli

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media