Volley Soverato: ko con Pavia 2-3

Scritto da on mar 3rd, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

downloadRiso Scotti Pavia  3 Volley Soverato   2
PARZIALI SET: 24/26; 20/25; 25/12; 25/20; 15/8
RISO SCOTTI PAVIA: Hodzic ne, Masino 1, Nicolini 2, Renkema 18, Frackowiac 5, Poma (L), La Rosa 5, Devetag 21, Di Bonifacio 14, Poma 2, Moretti 13, Morelli ne. Coach: Rosario Braia
VOLLEY SOVERATO: Cacciapaglia (L), Travaglini 10, Boscacci 19, Martinuzzo 9, Rosa 11, Arimattei 14, Ferraro ne, Lavorenti ne, Bellapianta, Burduja, Torcasio ne, De Lellis 5. Coach: Marco Breviglieri
ARBITRI: Somansino Alessandro – Bassan Fabio
Brutta sconfitta al tie break del Soverato in quel di Pavia contro il Riso Scotti dopo che le ragazze di Breviglieri conducevano per due set a zero. Dopo i primi due parziali, le biancorosse sono in pratica sparite dal campo, dando via libera alle locali. Arriva così, un solo punto da una trasferta certamente difficile alla vigilia, ma quando si è sopra di due set, bisogna chiuderle queste partite. Negli ultimi tre parziali, le calabresi hanno commesso molti errori e, le lombarde, ne hanno approfittato.
Le padrone di casa scendono in campo con Masino in regia e Frackowiac opposta, al centro Devetag e La Rosa, in banda Moretti e Renkema con Poma libero. Risponde il Soverato di Breviglieri che ritrova in campo Yarimar Rosa anche se, ovviamente, ancora non al top della forma, con De Lellis e Boscacci a formare la diagonale, al centro Travaglini e Martinuzzo, in banda Arimattei e Rosa, con libero Cacciapaglia.
Dopo un avvio equilibrato sul 5-5, è il Soverato ad allungare con Rosa e Arimattei che portano la squadra sul 7-12 alla pausa tecnica obbligatoria. Un errore al servizio delle locali e un ace di De Lellis portano Soverato sul 10-15 ma Pavia con un mini break si riporta a meno due e coach Breviglieri chiama time out sul 13-15. Sul 16-18, un mani fuori di Arimattei e un pallonetto sulla prima linea di Boscacci fanno aumentare il vantaggio delle calabresi sul 16-20 con coach Braia che chiama tempo. Con Pavia incollato alle ospiti sul 21-23, ci pensa Sofia Arimattei a regalare tre palle set alle ioniche che, però, vengono annullate dalle locali. Sul 24-24, nuovamente Arimattei mette a terra il nuovo set point, questa volta sfruttato dal Soverato, grazie ad un attacco centrale fuori del Riso scotti.
Anche l’inizio del secondo gioco è equilibrato con il punteggio sul 6-6, ma poi Soverato grazie anche a qualche errore lombardo, allunga sul 8-12 al time out tecnico. Tenta con qualche cambio coach Braia di fermare le ioniche che si allungano ancora sul 8-14. Le ragazze di Breviglieri mantengono una buona intensità di gioco e con Travaglini e Arimattei si portano sul 9-16, con il set in pugno. Pensando di aver già vinto il set, il Soverato si addormenta e così il Pavia riagguanta il punteggio sul 20-20. Ci pensano Rosa con un gran punto e un muro di Travaglini a dare l’allungo decisivo che poi viene completato sul 20/25 dalle biancorosse.
Qui, termina il match del Soverato che vede spegnersi completamente la luce. Reazione Riso Scotti nel terzo set che vede Devetag e compagne avanti 12-8 al time out tecnico con Soverato che gioca male in questo set che nel proseguio vede le locali sul 18-10, prima di chiudere 25/12.
Continua a spingere Pavia che si porta sul 3-0 mentre al tempo di sospensione le lombarde conducono 12-8 con le calabresi in difficoltà. In campo una sola squadra al momento e punteggio che segna 15-9 per le gialloblù e 25/20 alla fine. Il tie break vede Pavia aggiudicarsi meritatamente l’incontro per 15/8.
Delusione in casa Soverato per quella che poteva essere una vittoria importante e preziosa alla vigilia del big match di domenica prossima contro la corazzata Montichiari. Da martedì bisogna voltare pagina e riprendere il cammino, perché bisogna ripartire dopo questo grave incidente di percorso.

 Ufficio stampa

ph. Riccardo Giuliani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media