Imoco Volley Conegliano: mercoledì ancora on the road. Sfida a Modena, in palio il secondo posto

Scritto da on mar 4th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1451361_10202412366943272_652877383_n Dopo il bel successo di Urbino, Imoco Volley ancora on the road nel turno infrasettimanale di dopodomani, mercoledì 5 marzo, valido per la 16° di campionato A1, Master Group Sport Volley Cup. Si giocherà alle 20.30 al PalaPanini contro la Liu Jo Modena, una sfida molto importante visto che le due squadre sono vicinissime in classifica: Imoco seconda con 30punti, Liu Jo dopo la sconfitta di Novara al quarto posto con 28 punti, sopravanzata anche da Bergamo che è a 29.

CARLOTTA DAMINATO, LA MIA “PRIMA VOLTA”: è stato un bell’esordio dall’inizio quello di sabato a Urbino per Carlotta Daminato, chiamata a sostituire De Gennaro la 21enne libero, prodotto DOC visto che iniziò l’attività nelle giovanili proprio a Conegliano, la sua città, ha infatti giocato una partita sicura e positiva nel successo 3-1 in terra marchigiana. Ecco le sensazioni della “prima volta” di Carlotta che si divide tra lo sport e lo studio all’università.

“Il nostro allenatore, Marco Gaspari, mi ha detto che avrei giocato poco prima della partita, a quel punto ero emozionatissima, non mi si muovevano le gambe al pensiero di essere titolare in A1 con l’Imoco per la prima volta. Un’emozione pazzesca, ad inizio partita mi sentivo un po’ bloccata, poi mi sono sciolta anche con l’aiuto delle mie compagne e le cose hanno cominciato a funzionare.”

Cos’hai pensato dopo la comprensibile emozione iniziale? “Che avevo una grande opportunità, l’occasione che aspettavo da tanto per mettermi alla prova al massimo livello. Devo dire che è arrivata al momento giusto perché nelle ultime amichevoli ero stata in campo per i problemi fisici di Moki (De Gennaro) e questo è stato fondamentale per abituarmi al ritmo-partita e per legarmi al resto della squadra. A questo proposito devo dire che le mie compagne sono state eccezionali perché mi hanno aiutato molto, facendomi sentire a mio agio sabato in campo, come se la mia presenza in squadra fosse abituale, questo mi è servito e mi ha dato sicurezza. E poi ho fatto anche un regalo a mia mamma che venerdì ha festeggiato il compleanno ed era con il papà in tribuna a Urbino.”

Come giudichi il tuo esordio? “Sono soddisfatta, direi discreto, per essere stata la prima volta sono contenta. All’inizio ero un po’ con il freno a mano tirato, ma poi con il passare del tempo mi sono sentita bene in campo.”

E adesso? “Adesso ho molta più fiducia in me stessa e so di poter stare in campo a questo livello. Ovviamente dovro’ continuare a lavorare e imparare, ma ho tutti i giorni i migliori esempi sotto gli occhi. L’importante sarà farsi trovare pronta quando la squadra avrà bisogno e allenarsi bene.”

Mercoledì si va a Modena, sarà una sfida importante dove c’e’ anche da riscattare lo 0-3 casalingo subito all’andata al Palaverde, uno scontro diretto: “Sabato abbiamo vinto, ma senza brillare come gioco, potevamo fare meglio. L’importante è stato portare a casa i tre punti, ma mercoledì se vogliamo fare il bis a Modena dovremo esprimerci molto meglio. Se diamo il massimo possiamo battere chiunque, lo sappiamo, proprio per questo dovremo dare il massimo e giocare una grande partita. Sarebbe importantissimo portare a casa punti contro una diretta concorrente per le primissime posizioni.”

Ufficio stampa

ph. Paolo Miccoli

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media