Del Monte Coppa Italia A1 Final Four.I tifosi di Macerata, Piacenza, Trento e Perugia in marcia verso Bologna pronti a colorare le strade del capoluogo emiliano. Oggi la parola va a Stankovic, Giovi, Papi e Suxho

Scritto da on mar 5th, 2014 e archiviato sotto la categoria Notizie, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

_DP_2999La caccia agli ultimi biglietti disponibili si sta facendo ancora più serrata a tre giorni dalle Semifinali della Del Monte Coppa Italia, che ha fatto registrare il boom di richieste da ogni parte dello Stivale anche dopo il sold out della giornata di domenica 9 marzo, e promette il tutto esaurito anche per sabato 8 marzo. L’idea di non poter mancare assolutamente ha mosso prima di tutte le intenzioni dei fedelissimi tifosi delle quattro squadre Semifinaliste che, decisi a supportare con tutto il calore possibile i propri beniamini, hanno preso d’assalto i centralini societari di Macerata, Piacenza, Trento e Perugia con un unico proposito: invadere il capoluogo emiliano e piantare le proprie bandiere al PalaDozza di Bologna prima che lo show abbia inizio. Stime in costante aggiornamento raccontano di numerosi pullman di tifosi e auto private pronti al conto alla rovescia: pare che siano circa 600 i tifosi della Copra Elior Piacenza in marcia dalla vicina città emiliana; più di 500 i biancorossi della Cucine Lube Banca Marche Macerata in salita dalle Marche. Forti le adesioni ovviamente anche dalla parte della Diatec Trentino, che vede in costante aumento le 300 richieste pervenute fino a questo momento dagli abitué del PalaTrento, e dalla sponda perugina della Sir Safety, con 400 sostenitori di capitan Vujevic e compagni pronti a perdere la voce per sostenere i propri pupilli dagli spalti del palasport di Piazza Azzarita.

A -3 giorni dalle gare di Semifinale, forti dell’affetto del proprio pubblico, dopo i capitani parlano altri quattro protagonisti delle sfide Cucine Lube Banca Marche Macerata – Sir Safety Perugia e Copra Elior Piacenza – Diatec Trentino:

Dragan Stankovic (Cucine Lube Banca Marche Macerata): “La Semifinale contro Perugia sarà una gara difficile contro una squadra in grande forma dove giocano alcuni miei compagni di Nazionale, che conosco quindi molto bene. Serve massima concentrazione come in ogni partita del Campionato; siamo fiduciosi, anche alla luce delle ultime prestazioni, e ci stiamo allenando con grande intensità perché è un appuntamento che non vogliamo assolutamente mancare”.

 

Andrea Giovi (Sir Safety Perugia): “Essere a Bologna è certamente già un bel risultato. Siamo contenti di partecipare a questa Final Four, ma ovviamente adesso che ci siamo ce la giocheremo fino in fondo. Ho buone sensazioni. Con Macerata sarà dura perché la Lube ha dimostrato di essere finora la più forte e la classifica del Campionato parla chiaro. Però è una partita secca, la pressione pende dalla parte loro, noi potremmo avere il vantaggio di essere più tranquilli. Le gare disputate in Campionato dicono che se noi giochiamo al 100% e loro magari non al massimo possiamo essere competitivi come è successo nella nostra vittoria al PalaEvangelisti quando fummo protagonisti di un match di altissimo livello. È vero però anche che, se come a Macerata loro giocano al 100% e noi no, si perde. Sicuramente il nostro è un periodo buono, le vittorie ottenute ci aiutano anche durante la settimana e ci danno entusiasmo, certezze e sicurezze nei nostri mezzi. Entusiasmo che avvertiamo anche intorno a noi. È un piacere vedere che la pallavolo a Perugia è di nuovo seguita con passione, a maggior ragione per me che sono nato e cresciuto qui. Speriamo di non deludere i tanti tifosi che ci seguiranno. Ci vediamo tutti a Bologna!”.

Samuele Papi (Copra Elior Piacenza): “La continuità in questa stagione è sicuramente un’arma in più che abbiamo ma in Coppa Italia sarà una storia tutta diversa, perché è una manifestazione a parte, con gara secca, in cui tutto può accadere. Sappiamo che con Trento non sarà facile, perché recupererà Sokolov e sarà battaglia, ma sappiamo anche che abbiamo i numeri per poter andare avanti nella manifestazione e le nostre possibilità ce le giocheremo tutte”.

 

Donald Suxho (Diatec Trentino): “Il mio auspicio è che ci si possa presentare a questa Final Four di Coppa Italia finalmente al completo. Nell’ultimo mese abbiamo perso per strada diversi pezzi importanti della nostra rosa, ma un po’ alla volta in queste ultime settimane abbiamo ritrovato la vittoria e anche qualche effettivo. Nelle ultime due partite di Campionato, vinte contro Vibo Valentia e Città di Castello, si è rivista una squadra compatta e determinata. Il rientro di Birarelli e quello di Sokolov potranno darci una mano importante e consegnarci un po’ di tranquillità in vista della Semifinale con Piacenza, che sarà inevitabilmente una gara difficilissima e lo sarà ancora di più se non dovessimo presentarci al completo”.

 

L’Associazione Giacomo Sintini alla Del Monte Coppa Italia

L’evento del PalaDozza di Bologna ha un’altra partnership importante: al fianco della Lega Pallavolo scende in campo anche l’Associazione “Giacomo Sintini”. “Jack”, tornato in campo lo scorso anno dopo aver sconfitto il cancro, dopo la guarigione si è impegnato al massimo non solo in allenamento ma anche sul fronte solidale, fondata dall’alzatore della Diatec Trentino a scopo benefico nello scorso giugno per ringraziare chi lo ha aiutato a vincere la partita più importante, l’Associazione si propone di raccogliere fondi e aiuti da destinare alla ricerca medica in campo onco-ematologico e conta già moltissimi fan sulla pagina ufficiale di Facebook “Associazione-Giacomo-Sintini”.

Di recentissima uscita anche il libro di Giacomo Sintini “Forza e Coraggio”: duecentoquattro pagine scritte dal palleggiatore della Diatec Trentino che racconta come in appena due anni abbia saputo sconfiggere il cancro e tornare all’attività agonistica, coronando il suo rientro con lo Scudetto 2013, vinto da protagonista e da miglior giocatore nella Finale contro Piacenza. Il libro sarà in vendita al PalaDozza.

Il programma:

 

Del Monte Coppa Italia Serie A1 – Final Four

PalaDozza – Bologna

Sabato 8 marzo 2014, ore 16.00

1a Semifinale

Cucine Lube Banca Marche Macerata – Sir Safety Perugia  Diretta Rai Sport 1

Sabato 8 marzo 2014, ore 18.30

2a Semifinale

Copra Elior Piacenza – Diatec Trentino  Diretta Rai Sport 1

Domenica 9 marzo 2014, ore 17.30

Finale Del Monte Coppa Italia Serie A1  Diretta Rai Sport 1

Lega Volley

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media