Igor Gorgonzola Novara: a Frosinone arriva la terza vittoria consecutiva. Azzurre spietate, l’1-3 esterno vale il nono successo stagionale

Scritto da on mar 6th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1463143_10202421611332037_84644530_nNona vittoria stagionale, terza consecutiva, per la Igor di Luciano Pedullà che conquista tre punti pesantissimi sul campo della Ihf Frosinone, dando così continuità ai successi ottenuti nelle scorse settimane con Urbino e Modena. Partita tutt’altro che semplice, come d’altra parte pronosticabile, per le azzurre contro una formazione, quella laziale, capace di una grande reazione d’orgoglio dopo il doppio svantaggio.
Angeloni firma il primo break dell’incontro, con le padrone di casa avanti 6-3 e la Igor che insegue e impatta, poco dopo, sull’8-8 complice un attacco out di Kidder. Lombardo sorpassa con un ace (9-10) e Rosso porta le azzurre avanti di due lunghezze al timeout tecnico: Martinez prova a cambiare interpreti ma la Igor scappa 10-16 e il tecnico di casa esaurisce i timeout. Casillo va a segno in fast, Mollers “stoppa” Gioli e poco dopo, in attacco, firma il 13-23. Il turno in battuta di Angeloni (ace 17-23) accorcia il gap ma tocca a Murphy chiudere il set, sul 18-25, con un attacco da posto quattro.
Si riparte ed è ancora Murphy (1-4) coadiuvata da Mollers a muro (1-5) a firmare il primo break azzurro. Gioli e un paio di indecisioni ricompattano lo score (6-7) con Frosinone che arriva addirittura al sorpasso. Si procede testa a testa, Murphy alza la voce a muro ma al timeout tecnico arrivano le padrone di casa avanti con minimo vantaggio (12-11). Murphy in battuta “scardina” la ricezione avversaria, Rosso e Casillo, a muro, capitalizzano la rimonta sul 14-16, mentre Pedullà inserisce anche Vanzurova per Lombardo. Rosso va a segno in diagonale, Milos a muro e il set si chiude 18-25 con un errore in battuta di Agostinetto.
Frosinone, spalle al muro, riparte a mille (3-0), con Rosso che prova a spezzare il ritmo in pipe. Le padrone di casa, però, mantengono il vantaggio (8-5, poi 10-7 nonostante la “doppietta” di Milos) e allungano 12-7 in corrispondenza del timeout tecnico. Ancora Milos e Murphy, Frosinone però allunga 18-10 mentre Pedullà effettua ben tre cambi. Sul 21-14 la Igor reagisce e accorcia prima con Murphy (ace, 22-17), poi con Casillo e Mollers (muro) che portano lo score sul 24-20. Martinez chiama timeout e al rientro Frosinone trova il punto del 25-20.
Stavolta parte meglio la Igor (con Manfredini in campo al posto di Lombardo), che va 3-5 con Murphy e Casillo. Manfredini scalda il braccio (4-7), poi un breve passaggio a vuoto delle azzurre vale l’8-8 e, poco dopo, il 10-8 con l’errore di Rosso e il muro subito da Milos. Pedullà ferma il gioco e riporta ordine, Casillo e Rosso a muro mettono la freccia (11-12) e poi provano la fuga con la pipe del capitano che vale il 13-16 mentre Martinez chiama timeout. Manfredini ancora a segno, Milos allunga e Murphy porta le azzurre sul +4 al traguardo dei 20. Rosso allunga e Martinez chiama l’ultimo timeout mentre Manfredini conquista il match ball sul 20-24: Frosinone ne annulla tre (in mezzo, il timeout di Pedullà), poi è ancora Manfredini a chiudere 23-25 in maniout, regalando vittoria e tre punti alle azzurre.
IHF VOLLEY FROSINONE – IGOR VOLLEY NOVARA 1-3 (18-25, 18-25, 25-20, 23-25) IHF VOLLEY FROSINONE: Frigo 4, Percan 7, Kidder 2, Bonciani, Astarita 8, Agostinetto 2, Spataro 6, Angeloni 6, Biccheri 1, Gioli 18, Ruzzini (L), Vico ne. All. Martinez. IGOR GORGONZOLA NOVARA: Casillo 12, Paris (L), Rosso 20, Kim, Lombardo 6, Manfredini 6, Milos 8, Vanzurova 2, Alberti (L), Mollers 9, Murphy 18. All. Pedullà.

 Ufficio stampa

ph. Fabio Cucchetti

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media