Beng Rovigo: l’intervista all’opposto Marta Agostinetto

Scritto da on mar 7th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

482566_10203372810749272_1353027309_nAlle prese con l’esame universitario di letteratura inglese confrontata all’italiana previsto per il suo piano di studi all’Università di Genova, l’opposto della Beng Marta Agostinetto è già proiettata alla prossima trasferta di domenica 9 marzo contro la Puntotel Sala Consilina (SA) per continuare a portare a casa punti preziosi in chiave classifica come successo domenica scorsa contro Gricignano (CE), in cui Marta Agostinetto e le compagne di squadra hanno chiuso la pratica 3-0.
“La partita di domenica è stata più combattuta di quella dell’andata vinta 3-2, le avversarie non hanno spinto come pensavamo. Sicuramente per loro ha influito giocare al palazzetto di fronte al nostro meraviglioso pubblico”.
Dopo il match contro le campane Marta Agostinetto rimane sorpresa della notizia di essere tra le sei top scorer della Master Group Sport Volley Cup di serie A2: “Di solito non presto molta attenzione alla classifica individuale – esordisce l’opposto giallonero – ma sono molto contenta di essere tra le sei migliori realizzatrici. Secondo me comunque è molto più importante il risultato di squadra perché non ha senso essere tra le prime sei e poi magari far parte di una compagine a rischio retrocessione. Il mio ruolo di opposto prevede di essere servita di più delle altre compagne però quando la distribuzione in campo della palla è più equa è molto più facile vincere le partite”.
Quarta sfida (1 di andata e 2 di Coppa) contro il Sala Consilina (SA) domenica 9 marzo per la sesta giornata di ritorno della Master Group Sport Volley Cup di A2, per Marta Agostinetto e le compagne di squadra che affronteranno in trasferta a Salerno al PalaPozzillo l’attuale fanalino di coda del campionato che proprio domenica scorsa contro la Metalleghe Sanitars Montichiari ha ceduto per 3-0: “Sicuramente le avversarie ce la metteranno tutta per conquistare punti, salire dall’ultima posizione in classifica, salvarsi e non retrocedere. Ci sarà un bel clima, in una palestra difficile dove si fa fatica a prendere le misure perché è molto piccola e fredda. Con i due nuovi innesti, Paola Colarusso e Natalia Kulikova il gioco della Sala Consilina sarà sicuramente diverso dalle altre tre partite ed inoltre dovremo stare attente alla loro battuta efficace, punto di forza delle avversarie, che ci potrebbe mettere in difficoltà”.
Si torna indietro di qualche settimana, nello specifico a domenica 9 febbraio nella partita contro Monza in cui la Beng Rovigo Volley ha pareggiato i conti con le brianzole vincendo il match in casa per 3-2 e Marta Agostinetto, ex di turno del Monza, afferma: “L’unica cosa che ho pensato a fine gara è stato dire Finalmente, ce l’abbiamo fatta!”.
Altre sei gare spettano a Marta Agostinetto ed alle compagne di squadra, al momento senza l’aiuto di Stefania Pistolato, ferma dopo l’infortunio di domenica: “Dobbiamo impegnarci a vincerle tutte e dare il tempo necessario a Stefania di recuperare e rientrare in campo. Nel frattempo chi entrerà al suo posto, sono certa che riuscirà a ricoprirne il ruolo. D’ora in poi non dobbiamo sprecare nessuna occasione e conquistare più punti possibili, il match di domenica contro Sala Consilina è la prima occasione; con Bolzano potrebbe essere più problematica, se non subiamo psicologicamente come la gara di andata potremo riuscire a fare un buon risultato; a Pavia speriamo di non avere grossi problemi, contro Vicenza tenteremo il colpaccio mentre con Crovegli che si è rinforzata con Soraia sarà tutto da vedere”.
Sono trascorsi circa 7 mesi dalla permanenza di Marta Agostinetto in casa Beng e nella città di Rovigo e l’opposto giallonero puntualizza: “Sono stata estremamente colpita ad inizio campionato in cui gli spalti del Palasport erano sempre affollati; adesso, che stiamo facendo dei risultati ottimi (dovevamo salvarci e invece siamo in odore di playoff) sarebbe il momento di avere ancora più tifo dagli spalti. Con le ragazze mi trovo benissimo, siamo una bella squadra sia dentro che fuori dalla palestra, il clima è sereno e questo ci aiuta ad affrontare al meglio tutte le partite in questo campionato”.

Ufficio stampa

ph. Riccardo Giuliani

 

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media