Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: al Palabanca superata anche Bergamo. E’ la decima vittoria consecutiva tra campionato e Coppa Italia

Scritto da on mar 10th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1796549_10202841833108179_640611187_nLa Rebecchi Nordmeccanica Piacenza firma un’altra impresa nella sua sempre più memorabile regular season. Al Palabanca stavolta si ferma Bergamo, superata col punteggio di 3-1 al termine di una partita di alta qualità, che ha riscosso grandi consensi da parte degli oltre 3600 spettatori presenti. Grazie a questo successo, Piacenza consolida il primato in classifica, raggiungendo quota 42 in una classifica sempre più gratificante per la formazione del presidente Cerciello.
Caprara punta sul sestetto più collaudato, con un’unica variazione: Caracuta in palleggio al posto di Ferretti. Almeno per due set e mezzo.
Primo set ad elastico. Piacenza parte meglio, vola sul 12-7, però pronta è la reazione delle avversarie, che risalgono la corrente, arrivando fino a giocare il pallone del pareggio, sul 19-18. Pareggio che però non arriverà. Proprio nel momento di maggiore difficoltà, la Rebecchi Nordmeccanica riparte alla grande e chiude il parziale con disinvoltura. Ottima Van Hecke, con ben 7 punti. Finisce 25-19.
La reazione delle bergamasche è immediata. Piacenza comincia meglio il secondo set, ma poi subisce il ritorno della Foppapedretti: 8 pari. Nuovo allungo delle biancoblù, fino al 18-14. Ma c’è ancora un recupero di Bergamo, che sorpassa: 20-19. Nel finale punto a punto, la formazione di Lavarini sbaglia di meno e conquista il parziale, riportando la situazione in parità.
Si riparte con Piacenza che accelera subito: 9-7. Ma Bergamo è sempre molto competitiva e pareggia a quota 12 e poi ancora a 18. Le biancoblù però adesso alzano il ritmo del loro gioco, con risultati evidenti. Salgono in cattedra Vindevoghel con un muro vincente e Bosetti con due punti pesantissimi.  E’ il break decisivo. E Piacenza può ritornare in vantaggio, chiudendo il parziale 25-21.
Il quarto è il set più emozionante. C’è ancora tanto equilibrio. Poi la Foppapedretti sembra prendere il largo, arrivando sul 23-18. C’è aria di tie break. E, invece, Piacenza ci crede fino in fondo, annulla tre set point e al secondo match point chiude l’incontro, infilando la decima vittoria consecutiva tra campionato e Coppa Italia.
E’ trionfo per la Rebecchi Nordmeccanica, che fa esplodere il Palabanca. Lucia Bosetti ancora una volta è top scorer con 21 punti, insieme a Sara Loda.
REBECCHI NORDMECCANICA PC-FOPPAPEDRETTI BG 3-1 (25-19; 23-25; 25-21; 27-25) REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Poggi (L), Valeriano, Leggeri 6, De Kruijf 12, Van Hecke 18, Meijners 14, Manzano, Ferretti 1, Sansonna (L), Bramborova 1, Bosetti 21, Vindevoghel 1. All. Caprara. FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Klisura, Stufi 7, Bruno, Loda 21, Weiss, Blagojevic 11, Merlo (L), Melandri, Folie 12, Diouf 13, Smutna 2, Sylla 4. All. Lavarini. Arbitri: Vagni e Venturi. Spettatori 3620.

 Ufficio stampa

ph. Paolo Miccoli

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media