Igor Gorgonzola Novara: Kim “Vogliamo provare a fare il colpaccio a Piacenza”

Scritto da on mar 25th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

155933_10203161126019442_1655060684_nAppuntamento importante in vista per la Igor di Luciano Pedullà, che sabato sera scenderà in campo a Piacenza per sfidare la capolista (e campione d’Italia in carica) Rebecchi Nordmeccanica di Gianni Caprara. Le azzurre proseguono la marcia d’avvicinamento all’incontro e tocca alla regista Mina Kim fare il punto sulla situazione: «Ci attende un incontro difficilissimo, contro un avversario forte e quadrato ma sinceramente non siamo abituate a preparare la partita preoccupandoci di chi affrontiamo. Pensiamo al nostro gioco, a far bene e migliorare: così facendo, abbiamo già dimostrato di poter tenere testa anche alle formazioni più forti e blasonate. Che partita mi aspetto? Difficile, come tutte le partite di serie A1, contro un avversario che ha pochi punti deboli. Sicuramente sarà una gara diversa rispetto all’andata, quando sia noi che loro eravamo prive di alcune giocatrici».

La regista azzurra prosegue: «Siamo abituate a scendere in campo sempre per ottenere il massimo possibile, è l’essenza dello sport. Poi, fare punti per noi vorrebbe dire poter provare ad avvicinare quel quarto posto che vorrebbe dire sia giocare la “bella” in casa nel primo turno playoff, sia poter sperare in un posto in coppa Cev. Il turno di riposo? Sicuramente è stato utile, perché la nostra lunga rincorsa ci ha portate a consumare diverse energie mentali prima che fisiche. Per molte di noi è stata la prima stagione a questo livello e a questi ritmi e aver potuto “staccare” proprio ora, prima che inizi il gran finale, ritengo sia stato positivo».

Proprio riguardo il finale di stagione, Kim non ha dubbi: «Da qui in poi se usciremo sconfitte dal campo sarà solo perché le nostre avversarie si saranno dimostrate più forti. Abbiamo visto contro Busto Arsizio cosa succede se sbagliamo l’approccio alla partita e ho grande fiducia nel gruppo, che ha imparato la lezione: non sbaglieremo una seconda volta».

Ufficio stampa

ph. Fabio Cucchetti

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media