Igor Gorgonzola Novara: domani l’ultima gara interna di regular season con Forlì. Pedullà “Dimentichiamo Piacenza e regaliamo un successo ai tifosi”

Scritto da on apr 2nd, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1012899_10203246607876435_315124887_nSenza sosta, la Igor torna protagonista in campionato con la sfida in programma domani sera, a partire dalle 20.30, allo Sporting contro la Banca di Forlì, formazione che occupa l’ultimo posto in classifica. Si tratta di una sfida importante per le azzurre, sia per reagire dopo la sconfitta di sabato scorso a Piacenza, sia per cercare di migliorare la propria classifica in vista dei playoff.
«Ci teniamo a vincere – conferma Luciano Pedullà – innanzitutto per dare una gioia al nostro pubblico, ai nostri tifosi, dopo la sconfitta con Piacenza e anche quella con Busto Arsizio nell’ultima partita giocata in casa. Dobbiamo dimenticare quello che è successo a Piacenza e guardare avanti, arriva la parte decisiva della stagione e abbiamo il dovere di ritrovare il ritmo che ci ha consentito, negli scorsi mesi, di ottenere ottimi risultati».
La reazione della squadra, in tal senso, è stata positiva: «Al ritorno in palestra ho trovato una squadra motivata, desiderosa di far bene e di mettersi alle spalle la brutta prestazione dell’ultimo turno. Abbiamo parlato di quello che è successo a Piacenza, poi abbiamo archiviato la questione: ora dobbiamo pensare a Forlì e poi alla trasferta di Casalmaggiore, due impegni per noi molto importanti».
A proposito di impegni, ieri una delegazione della Igor (guidata dal tecnico Luciano Pedullà e composta anche da Valeria Rosso, Sara Paris e Maja Tokarska) ha fatto visita alla scuola media di Suno, il cui preside è Gerardo Pedullà, fratello del tecnico azzurro. Nel corso dell’incontro, tecnico e atlete hanno risposto alle domande dei ragazzi, prima di scambiare qualche palleggio sotto rete con loro. «Un’esperienza piacevole e formativa – racconta capitan Rosso – di cui personalmente sono molto fiera. È stato bello rispondere alle domande dei ragazzi e poi metterli “alla prova” sotto rete».

 Ufficio stampa

ph. Fabio Cucchetti

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media