50 domande a… Lucie Smutna

Scritto da on apr 3rd, 2014 e archiviato sotto la categoria Notizie, Senti chi parla, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1622603_10203524671785703_1951419525_nDa bambina sognava di diventare una parrucchiera, oggi non potrebbe dire no ad un invito a cena di Roger Federer. E la mamma è il rifugio contro lo stress! Ecco Lucie Smutna.

1- Come ti chiami? Lucie Smutna!
2- Come ti chiamano gli amici? Luci, Luca, Lu
3- Dove sei nata? Liberec
4- Quando? 14 aprile 1991
5- Quanto sei alta? 180 cm.
6- Quanto pesi? 75 kg.
7- Che taglia di abiti porti? M o L
8- Che taglia di scarpe hai? 42
9- Cosa canti sotto la doccia? Meglio che io non canti…
10- Com’è la tua serata ideale? Stare con la mia famiglia, parlare, chiacchierare, divertirsi e ridere molto
11- Qual è l’ultimo libro che hai letto? Harry Potter
12- Qual è l’ultimo dvd che hai acquistato? Micki occhi blu
13- Qual è l’ultimo film che hai visto al cinema? Lone Ranger
14- Con chi sei andata al cinema? Con il mio fidanzato
15- Qual è la gara che non dimenticherai mai? La mia prima gara con la Nazionale Ceca
16- Perché? Era uno dei miei obiettivi sportivi
17- Chi è l’allenatore a cui devi di più? Lubos Bednar
18- Chi è la persona a cui devi dire grazie sei oggi giochi a pallavolo in serie A? Carlo Parisi
19- Qual è la ricetta per affrontare al meglio una gara? E’ importante restare calmi e concentrati sempre
20- Quali sono le cinque canzoni che fanno la colonna sonora della tua vita? Sombody that I use ti know, Stay (Rihanna), Nothing real but love, Az…, Love on top
21- Qual è la città in cui vorresti vivere? Praga
22- Qual è il piatto che cucini meglio? La torta al cioccolato
23- Di che cosa sei golosa? Caffé
24- Dolce o salato? Dolce
25- Mare o montagna? Mare
26- A chi non potresti rifiutare un invito a cena? Roger Federer
27- Qual è il tuo primo pensiero quando ti svegli? Che tempo c’è?
28- Sotto l’albero di Natale, cosa vorresti trovare? Gli autografi degli atleti che mi piacciono
29- Chi sognavi di diventare da bambina? Una parrucchiera
30- Su un’isola deserta puoi portare con te tre persone. Chi? Mia mamma, mio papà e mio fratello
31- E tre oggetti. Quali? Una crema per le labbra, carte da gioco e la crema solare
32- Che cosa non manca mai nel tuo frigorifero? Frutta e verdura
33- A chi sogna di diventare una pallavolista da serie A, che cosa diresti? Segui i tuoi sogni e lavora più che puoi. Alla fine ne vale la pena
34- Che cosa non manca mai nella tua valigia? Scarpe per la palestra, pantaloncini, ginocchiere
35- Hai tatuaggi? No
36- Qual è l’auto che vorresti regalarti? Mercedes ML
37- Qual è il miglior consiglio che hai seguito? “Quello che ti non ti uccide ti rafforza”
38- Hai un talento nascosto? Era il tennis
39- Qual è il programma televisivo che non ti perdi mai? La sitcom “How I met your mother”
40- Qual è il tuo sogno nel cassetto? La salute per la mia famiglia, avere quattro figli, un matrimonio felice, giocare le Olimpiadi, parlare tre lingue straniere e giocare a pallavolo per almeno altri dieci anni. Può bastare?
41- Cosa farai da grande? Quello a cui mi porta la vita
42- Che cosa cambieresti di te? Niente
43- Che cosa fai per scaricare lo stress? Telefono a mia mamma
44- Qual è il colore che ti si addice di più? Il rosso
45- Hai un portafortuna? No
46- Qual era la tua fiaba preferita da bambina? Il famoso film ceco “Silene Smutna Princezna” (Una principessa tristissima)
47- In quale film ti sarebbe piaciuto recitare? “Bruse Almighty”
48- Sei ordinata o disordinata? Disordinata
49- Ti senti più turista o esploratrice in vacanza? Turista
50- Qual è la tua vacanza ideale? Una spiaggia, mare, i cocktails, il sale, la musica e avere con me i miei cari senza internet

Ufficio stampa

ph. Riccardo Giuliani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media