Liu Jo Modena: sprint finale con Piacenza. Il vice coach Camardese “A Bergamo segnali positivi, ritroviamo il nostro gioco”

Scritto da on apr 5th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1012550_569161443180706_839408386_nSta per giungere all’epilogo una lunga settimana di scontri che fa da apri pista al duro periodo dei Play Off in cui non ci sarà più il tempo per riposare. La Liu•Jo Modena affronta domani la capolista Rebecchi Nordmeccanica Piacenza in uno scontro decisivo per conservare l’attuale quarto posto in classifica. Una vittoria da tre punti, infatti, renderebbe vano ogni tentativo di sorpasso da parte delle dirette inseguitrici Busto Arsizio e Novara garantendo alle bianconere il vantaggio del fattore campo nei quarti di finale del campionato.
Non sarà una sfida semplice quella contro Piacenza per raggiungere l’obiettivo, ma il vice allenatore Cristiano Camardese guarda quanto di buono hanno mostrato Piccinini e compagne nell’ultimo sfortunato periodo: “La nostra squadra non sta attraversando un grosso momento a livello di risultati, però nel corso dell’ultima partita abbiamo notato dei segnali di ripresa che erano stati visibili anche durante gli allenamenti settimanali. Questa partita per noi è l’ultimo banco di prova prima dei Play Off, quindi quello che cercheremo di fare è ritrovare il più possibile il nostro gioco e migliorare in vista proprio del finale di stagione”.
Deve ritrovare anche i meccanismi persi, gioco forza, con l’infortunio di Cardullo la Liu•Jo Modena e proprio su questo punto Camardese analizza la situazione: “Sicuramente abbiamo assorbito bene i cambiamenti anche se, ovviamente, la perdita di Cardullo ci ha un po’ penalizzato in questo periodo. Sappiamo anche, però, che sia Perinelli che Petrachi possono dare alla squadra il loro contributo e non è poco, devono solo prendere fiducia e confidenza con il gioco. Tutto il resto della squadra cercherà di lavorare per metterle più a loro agio”.
La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza arriva al PalaPanini con il primo posto già in tasca, ma Camardese non si aspetta alcun regalo o alcun calo di concentrazione: “Mi aspetto una Piacenza molto agguerrita perché in campionato si sono rivelate una squadra molto difficile da battere. Noi all’andata ci siamo riusciti e cercheremo di farlo anche al ritorno”.
L’intervista al vice allenatore Cristiano Camardese è disponibile in formato video all’indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=8Y6PhDklrYo.

 Ufficio stampa

ph. Stefano Fagnani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media