Il Bisonte San Casciano: domani il congedo dal PalaMontopolo contro Vicenza

Scritto da on apr 6th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1653624_10203539666200554_646143843_nManca solo un punto per ottenere la certezza matematica del secondo posto, che varrebbe la possibilità di giocarsi le serie dei play off con le eventuali belle sempre in casa, ma Il Bisonte non può e non vuole accontentarsi. Perché la stagione finora è stata esaltante, e il desiderio è quello di congedarsi dal PalaMontopolo con un bel successo pieno.
Anche perché nessuno vuole correre il rischio di doversi mangiare le mani: è vero che la Metalleghe Sanitars Montichiari è praticamente promossa, ma se domani dovesse perdere 3-0 o 3-1 a Monza, le azzurrine avrebbero la possibilità di tenere aperti i giochi per il primo posto fino all’ultima giornata, proprio con lo scontro diretto al PalaGeorge.
Tutto però passa, come detto, da una vittoria piena domani, nell’incontro casalingo delle 18 (l’ultimo della regular season) contro l’Obiettivo Risarcimento Vicenza, valido per la penultima giornata della Master Group Sport Volley Cup di serie A2. Con tre punti, il secondo posto sarebbe sicuro, e già questo sarebbe motivo di festa al PalaMontopolo; se poi dovesse arrivare una sconfitta piena di Montichiari, beh allora per Il Bisonte si prefigurerebbe una settimana veramente incredibile e adrenalinica.
Ma è inutile pensarci adesso, perché l’obiettivo immediato è quello di ripartire dopo le due sconfitte consecutive, contro un Vicenza che quest’anno si è dimostrato ostico per le azzurrine: che all’andata furono protagoniste della partita più brutta della stagione, perdendo per 3-0, e che poi si vendicarono nel doppio confronto in Coppa Italia (doppio 3-1), seppur soffrendo molto contro un sestetto che evidentemente sa come metterle in difficoltà. Domani però Mastrodicasa e compagne vorranno salutare come si deve il proprio pubblico, in vista o dei play off o di una trasferta ‘esodo’ a Montichiari: Francesca Vannini avrà a disposizione tutto il gruppo, a cui a inizio settimana ha concesso un giorno di riposo suppletivo per cercare di smaltire quella stanchezza che si è fatta sentire nelle ultime due partite.
LE PAROLE DI FRANCESCA VANNINI – “Stiamo cercando di ritrovare un po’ delle energie che abbiamo perso, ma in una stagione così buona un calo, anche se non è auspicabile, ci può stare: lo aspettavo dopo la Coppa Italia, invece lo abbiamo subito alla lunga distanza, ma comunque la squadra ha sempre cercato di lottare nonostante le difficoltà. L’obiettivo adesso è quello di smaltire la stanchezza per affrontare le prossime partite al meglio, a partire da quella contro Vicenza di domani: loro verranno giù con il coltello fra i denti, perchè vogliono provare a qualificarsi ai play off, quindi ci aspetta una partita difficile. In questo finale di stagione tutte le squadre si stanno giocando diversi obiettivi, e quindi non ci sono gare facili per nessuno: l’Obiettivo Risarcimento è una squadra che sa come far soffrire non solo noi ma anche gli altri sestetti: mi piace come giocano, noi però combatteremo per vincere e per raggiungere i nostri obiettivi”.
LE AVVERSARIE – L’Obiettivo Risarcimento Vicenza è una squadra molto camaleontica, con coach Delio Rossetto che ha spesso cambiato diverse pedine nel sestetto titolare. Domani dovrebbero giocare la quarantenne Simona Ghisellini in regia, visti anche i problemi al polpaccio dell’altra palleggiatrice Caterina Cialfi, e Michela Peretto come opposto, anche se essendo dolorante alla spalla potrebbe essere sostituita dalla bulgara Boyana Andreeva. Le due schiacciatrici saranno Isabella Milocco e Laura Baggi, al centro come al solito si giocheranno i due posti le favorite Valentina Pastorello e Diletta Sestini, che però è acciaccata, e Elena Fronza, mentre il libero sarà Alessia Lanzini.

 Ufficio stampa

ph. Riccardo Giuliani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media