Volksbank Sudtirol Bolzano: domani a Soverato a caccia di punti playoff

Scritto da on apr 6th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

downloadPenultima giornata della Master Group Sport Volley Cup di A2 e ultima trasferta di regular season per ilVolksbank Südtirol Neruda,che domani alle 18 sarà di scena al PalaScoppa di Soverato. Le altoatesine partiranno già oggi in aereo alla volta di Lamezia Terme, per poi portarsi sul versante ionico della Calabria per quella che è la trasferta più lunga del campionato cadetto.
Se di solito a fine stagione le partite perdono d’importanza, non è così per il match di domani. Le “cavallucce marine” di coach Marco Breviglieri infatti vogliono da un lato avere la matematica certezza di chiudere al terzo posto e quindi saltare il primo turno dei playoff promozione, e dall’altra cullano addirittura la speranza di agguantare la seconda piazza distante 5 lunghezze. La società del presidente Favretto da parte sua è in piena corsa per il settimo posto che significa playoff e che dista appena una lunghezza (Pavia), con Rovigo e Scandicci poco più su. Insomma, un turno che si preannuncia infuocato e imprevedibile, che si giocherà con un occhio sul campo e uno sul web.
Ecco il commento alla vigilia di coach Fabio Bonafede: “Arrivati a questo punto vogliamo giocarci tutte le nostre carte. Soverato è una squadra forte, come dimostra la classifica, ma anche noi stiamo bene e quindi credo che sarà una bella partita”.
QUI BOLZANO. Dopo la bella vittoria di Schio contro l’Obiettivo Risarcimento (la terza consecutiva in trasferta), il Volksbank Südtirol Neruda prova a fare il poker scendendo a Soverato a ranghi completi. L’unico dubbio come sempre riguarda il secondo centrale da affiancare a capitan Menghi, per il resto Cumino in palleggio in diagonale con Korobkova, Papa e Porzio di banda, Medaglioni libero.
QUI SOVERATO. Anche Marco Breviglieri ha a disposizione l’intera rosa che domenica scorsa ha sbancato San Casciano, quindi formazione-tipo con la diagonale De Lellis-Boscacci,  Rosa e Arimattei di banda, Travaglini e Martinuzzo al centro con Cacciapaglia libero.
GLI ARBITRI. La partita di domani sera sarà diretta da Giuseppe Maria Di Blasi di Roma e Roberto Guarneri di Messina. Il laziale Di Blasi, 39 anni, al primo anno nel ruolo A ha diretto 6 gare di campionato incrociando sia Bolzano (3-0 al Palaresia a Rovigo) che Soverato (vittoria calabrese per 3-0 in casa di Gricignano). Il siciliano Guarneri invece ha 38 anni, è nel ruolo A dal 2008 e quest’anno ha fischiato 5 gare in A2 femminile tra cui la sconfitta per 3-0 di Bolzano a Gricignano all’ultima di andata e anche due gare di Coppa sempre con Soverato in campo e sempre sconfitto in casa: negli ottavi con Gricignano (2-3) e in semifinale con San Casciano (1-3).
IL MATCH DI ANDATA – All’andata finì 3-1 per le calabresi, con le altoatesine che all’epoca erano ancora prive di opposto titolare e scesero in campo con Menghi e Cumino febbricitanti. Top scorer furono Papa (21 punti) per Bolzano, Rosa (19) per Soverato.

 Ufficio stampa

ph. Riccardo Giuliani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media