Unendo Yamamay Busto Arsizio: Foppa-UYBA 0-3

Scritto da on apr 10th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1959483_10202882737170755_654104831_nNon potevano iniziare meglio i play-off scudetto per la Unendo Yamamay Busto Arsizio che nella prima gara dei quarti espugna nettamente il Pala Norda di Bergamo sconfiggendo per 3-0 la Foppapedretti. La squadra di Carlo Parisi ha approcciato bene la gara, conducendo nel punteggio praticamente dall’inizio alla fine e gestendo al meglio il gioco grazie a una precisa Wolosz che ha trovato sempre le migliori soluzioni offensive. Di fronte a una Foppapedretti che ha puntato tanto su Diouf (14 punti per lei), la UYBA ha sfruttato a dovere le sue attaccanti, a segno con percentuali confortanti (su tutte Ortolani 11 punti e 48%, Buijs 11 e 43%).
Wolosz ha trovato risposte importanti anche al centro, con Valentina Arrighetti grande protagonista della serata con 13 punti (67% e 5 muri) e Ciara Michel, schierata dall’inizio, fantastica soprattutto nel terzo set in cui ha messo a terra cinque muri (4 consecutivi in avvio). La squadra biancorossa ha giocato con pazienza, costringendo spesso le padrone di casa all’errore e difendendo bene con Leonardi e Marcon al solito solide in seconda linea. La serie continua sabato alPalayamamay (ore 20.30) e servirà tutto il supporto dei tifosi biancorossi (stupendi gli Amici delle Farfallestasera) per spingere le farfalle verso la semifinale (biglietti in vendita suwww.volleybusto.com/tickets.php e nei 1000 punti vendita Ticketone).
Sala stampa:
Arrighetti: “E’ stata una buona partita da parte nostra, i play-off sono iniziati nel verso giusto ma ora non dobbiamo deconcentrarci. Dobbiamo subito pensare a sabato perchè Bergamo non è quella che abbiamo visto stasera”
Parisi: “Negli ultimi due giorni avevo visto cose positive durante gli allenamenti ed ero convinto che le ragazze potessero approcciare bene la partita, aggredendo da subito. E’ sicuramente un buon segnale da parte nostra, ma non abbiamo ancora vinto niente. Pensiamo a sabato e a Gara 2, perchè la Foppapedretti sicuramente giocherà una partita diversa da stasera”.
La gara in pillole: Carlo Parisi inizia con Wolosz – Ortolani, Michel – Arrighetti, Marcon – Buijs, Leonardi libero. Lavarini risponde con Smutna – Diouf, Stufi – Folie, Blagojevic – Loda, Merlo libero.
Primo set: Marcon parte bene al servizio e Buijs mette a terra il primo 0-3, mentre Bergamo fatica ad entrare in gara (2-5); Buijs (attacco) e Arrighetti (muro) allungano (4-8), ma Diouf (7 punti nel set) e Smutna (muro) non ci stanno (7-8). Blagojevic trova il pari con il pallonetto (8-8), poi si procede a braccetto fino al 12-11 del tempo tecnico. La UYBA è paziente e sta avanti con Ortolani (13-15), ma è sempre Diouf a ristabilire l’equilibrio (15-15); la Foppa regala qualcosa (15-18) e Lavarini chiama tempo, ma al rientro Diouf attacca out il 15-19 e Arrighetti mura il 15-20. Loda ricuce (17-20) e stavolta è Parisi a fermare il gioco, ma nel finale Marcon fa 17-22, Michel (4 punti nel set) sigla la tripletta del 21-25.
Secondo set: l’avvio è equilibrato (3-3), gli scambi sono lunghi e la UYBA c’è (6-6 Ortolani); sul 6-7 Lavarini inserisce Weiss per Smutna e Diouf ottiene il primo break per le padrone di casa (10-8); Buijs (5 nel set) fa murone su Stufi (10-10) e realizza d’astuzia il primo 11-12. Dopo il tempo tecnico l’olandese colpisce ancora con il lungolinea (11-13) e mura l’11-14, imitata poco dopo da Ortolani (12-15); Diouf regala il 13-17, Arrighetti in fast affonda il 14-18 e sul 15-18 Lavarini prova Sylla per Loda; Marcon mette a terra il 15-20, Ortolani (5 nel set) conferma il gap (16-21), Arrighetti (5 punti nel set) idem (18-23): è proprio la centrale genovese a chiudere 20-25.
Terzo set: Lavarini conferma in campo Sylla e Melandri, ma Ciara Michel è strepitosa in avvio (0-4, 4 muri consecutivi per lei); Arrighetti è una iena sottorete (2-8) e mura anche il 2-9, Diouf non vuole mollare (6-11) ma regala il 6-12; Michel mura ancora (6-13) e Lavarini prova Klisura per Diouf, Marcon colpisce da posto 4 (9-14), Ortolani allunga ancora (9-15 tempo Foppa). Buijs realizza la tripletta del 10-19, Ortolani trova l’11-20, Arrighetti mura due volte (11-23), Ortolani firma l’ultimo punto.
Il tabellino
Foppapedretti Bergamo – Unendo Yamamay Busto Arsizio 0-3 (21-25, 20-25, 11-25)
Foppapedretti Bergamo: Klisura, Stufi 1, Loda 3, Bruno ne, Weiss, Blagojevic 7, Merlo (L), Melandri 2, Folie 7, Diouf 14, Smutna 2, Sylla 2. All. Lavarini, secondo allenatore Angelini. Battute errate: 8, vincenti: 1. Muri: 2
Unendo Yamamay Busto Arsizio: Ortolani 11, Garzaro ne, Bianchini, Michel 9, Leonardi (L), Marcon 4, Spirito ne, Sloetjes, Buijs 11, Arrighetti 13, Wolosz 2, Petrucci ne. All. Carlo Parisi, secondo allenatore Massimo Dagioni. Battute errate: 5, vincenti: 1. Muri: 13 (5 Arrighetti, 5 Michel).
Arbitri: Simbari – Balboni
Spettatori: 1355 (200 da Busto Arsizio)
In “Gallerie” le foto della partita (di Gabriele Alemani)

 Ufficio stampa

ph. Maurizio Ferro

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media