Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: all’esordio nei play off, al PalaBanca supera Urbino 3-0. Domenica nelle Marche la partita di ritorno dei quarti di finale

Scritto da on apr 11th, 2014 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

1511023_10203246624316846_779126501_n Cominciano in maniera soddisfacente i play off scudetto della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. Al Palabanca, Urbino è battuto per 3-0 nella partita d’andata dei quarti di finale.
Gara quasi sempre a senso unico. Piacenza dimostra grande concentrazione e colpi efficaci. Le marchigiane, comunque, non demordono e a un certo punto si trovano con un solo punto da recuperare: 17-16. Da lì in poi, solo biancoblù. Bosetti e Meijners trascinano Piacenza, che chiude 25-18.

Scaldato il motore, la Rebecchi Nordmeccanica viaggia a gonfie vele. Urbino ce la mette tutta, ma non basta per frenare un attacco ispirato e una difesa che ha voglia di soffrire. La progressione di Piacenza è irresistibile. Il parziale si chiude 25-13.

Nel terzo, la squadra di Caprara scappa subito via: 4-1, 12-2 al time out tecnico. Urbino si arrende e Piacenza è libera di chiudere la pratica molto velocemente.
Domenica si replica, con la convinzione che la musica al PalaMondolce sarà molto diversa, perché Urbino davanti al suo pubblico sa dare il meglio di sé. Intanto, però, conforta la crescita di condizione di una Rebecchi Nordmeccanica convinta e convincente.

REBECCHI NORDMECCANICA PC -ROBUR TIBONI URBINO 3-0 (25-18; 25-13; 25-9)
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA Poggi (L), Valeriano, Leggeri 9, De Kruijf 11, Van Hecke 5, Meijners 16, Manzano, Ferretti 1, Sansonna (L), Bramborova 1, Caracuta, Bosetti 14, Vindevoghel. All. Caprara.
ROBUR TIBONI URBINO Carocci (L), Giombetti, Zecchin, Negrini 10, Thibeault 3, Santini 8, Escobar 3, Casoli, Kostic 4, Brcic 2, Guidi, Leggs 2. All. Micoli.
Arbitri: Prati e Padoan. Spettatori 2480.

La consegna dell’assegno a Telefono Rosa
Prima dell’inizio della gara, il presidente di Rebecchi Nordmeccanica, Vincenzo Cerciello, ha consegnato a Donatella Scardi, presidente di Telefono Rosa, sezione di Piacenza, un assegno simbolo della donazione da parte della società biancoblù del ricavato degli ingressi delle società sportive durante la regular season.

Ufficio stampa

ph. Fabio Cucchetti

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media