Corpora Gricignano: con AMIP, volley e solidarietà ancora insieme

Scritto da on apr 13th, 2014 e archiviato sotto la categoria Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

10001569_10203685317481745_1597208559_nDopo la salvezza ottenuta sul campo domenica scorsa, grazie al 3-0 inflitto allo Scandicci, la Corpora si prepara a ottenere un’altra vittoria, stavolta fuori dal campo di gioco e nell’ambito della solidarietà.
Lunedì 14 aprile dalle ore 19,00, presso la palestra “Santagata” di Gricignano, sede abituale dell’allenamento delle leve della Corpora, si terrà un’importante manifestazione giunta alla seconda edizione che coniuga sport e solidarietà. In collaborazione con l’AMIP Onlus (Associazione Malati di Ipertensione Polmonare), verranno aperte “le buste” della solidarietà nell’ambito della raccolta fondi a beneficio dell’associazione. Tutta la famiglia Corpora, dalla prima squadra ai dirigenti fino alle giovani leve, effettueranno delle donazioni per la ricerca e l’assistenza agli affetti di questa malattia rara. Le ragazze della prima squadra hanno deciso, in pieno accordo col club, di donare tutto l’ammontare delle multe interne scaturite dalle piccole violazioni del codice di comportamento. Le ragazze della leva, invece, doneranno simbolicamente la loro “paghetta” settimanale per una buona causa.
Promotore dell’iniziativa e trait d’union fra pallavolo e AMIP è il direttore generale della Corpora Gricignano, Raffaele “Lello” Della Volpe, dirigente della squadra, responsabile delle giovanili e anche socio AMIP. A Della Volpe chiediamo di illustrarci gli obiettivi dell’evento e di esprimere un commento sulla squadra che – non dimentichiamolo – si appresta a disputare l’ultimo, ininfluente, turno di campionato in programma domenica 13 aprile 2014 a Bolzano, sul campo della Volksbank Sudtirol.
Direttore Della Volpe, che cos’è l’Ipertensione Polmonare e perché è importante la sensibilizzazione su questo tema? Si tratta di una patologia con sintomi aspecifici, e frequentemente la diagnosi viene fatta tardivamente, quando il paziente è già fortemente limitato nelle sue attività quotidiane. I pazienti, anche in giovane età, lamentano difficoltà respiratorie (affanno per sforzi lievi e talvolta a riposo), stanchezza, ritenzione di liquidi, ed è importante l’informazione per apprestarsi subito a un percorso terapeutico corretto. Anche io sono un paziente con Ipertensione Polmonare, trattato chirurgicamente con intervento di Endoarterectomia Polmonare Bilaterale presso la Cardiochirurgia dell’Ospedale di Pavia. Conosco quindi molto bene questa malattia che giorno dopo giorno ti toglie il respiro.
Quali sono gli obiettivi di questa manifestazione? L’obiettivo principale di questa iniziativa è quello di far conoscere la patologia insieme all’AMIP e al suo presidente, l’amico Vittorio Vivenzio, che sta dedicando tutta la sua esistenza alla lotta contro l’Ipertensione Polmonare dopo che la stessa gli ha portato via i suoi figlioletti.
Come ha risposto l’universo Corpora all’appello? Benissimo, dalla prima squadra alle giovanili tutti stanno dando quello che possono. Le ragazze della prima squadra hanno donato le multe, le giovani leve hanno dato un piccolo contributo e anche altri dirigenti, come Domenico Musto, amico fraterno, hanno coinvolto le loro realtà lavorative (nel suo caso il personale del 909° G.E.A. del 9° Stormo “Francesco Baracca” di Grazzanise) per una donazione. L’idea di devolvere la propria “paghetta”, grande o piccola che sia, è stata la chiave giusta. Anche fuori dall’Italia si sta replicando lo stesso schema, da parte delle Associazioni gemelle dell’AMIP con sedi negli altri Paesi.
Oltre all’iniziativa di lunedì però la collaborazione continuerà anche sul parquet, giusto? Sì, si è deciso, oltre a ripetere la raccolta fondi, anche di stampare su tutto l’abbigliamento del settore giovanile del Corpora Gricignano il logo dell’AMIP. Dalla prossima stagione agonistica, inoltre, anche sulle divise della prima squadra sarà stampato il logo AMIP, che grazie alla Corpora potrà girare l’Italia.
Intanto la squadra si prepara all’ultimo impegno stagionale, dopo aver conquistato la sudata salvezza sul campo. Come commenta questo risultato? Con grande soddisfazione. Proveremo a far bene a Bolzano per onorare una stagione fantastica fino in fondo e centrare magari la quinta vittoria esterna stagionale, non male per una matricola. Quest’anno è stato pieno di emozioni positive: la salvezza e la permanenza in A2, il progetto con l’AMIP e la collaborazione con la Onlus Underforty, che durante le partite casalinghe ha offerto visite ed ecografie gratuite per la prevenzione al tumore al seno. Siamo riusciti anche quest’anno a rispettare la nostra mission: valori sportivi e non e risultati sul campo. Sono fiero di far parte di questa famiglia.

 Ufficio stampa

ph. Riccardo Giuliani

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media