Pesaro corona il sogno e vola in serie A1 superando Legnano in tre set

Scritto da on mag 10th, 2017 e archiviato sotto la categoria Campionato, Serie A2. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

La formazione di Bertini si aggiudica anche gara 2 trascinata da Olivotto e Mastrodicasa
pesaro fans
La myCicero Pesaro vola meritatamente in serie A1 coronando la lunga cavalcata dei playoff battendo anche in gara 2 a Busto Arsizio la SAB Grima Legnano. Non basta Mingardi alla squadra di casa per contrastare la sinfonia di squadra in crescendo delle pesaresi trascinate dalla prova straordinaria delle centrali Olivotto e Mastrodicasa. Un tre a zero netto che entusiasma i tanti tifosi al seguito della squadra di Bertini che riporta con grande merito Pesaro nella massima serie.
Dopo il netto successo della myCicero Pesaro in gara 1, il secondo atto della corsa verso la serie A1 va in scena al PalaYamamay di Busto Arsizio che ospita le velleità della SAB Grima Legnano di allungare la serie. Nel primo parziale coach Pistola schiera Legnano con De Lellis in palleggio in diagonale con Mingardi, Furlan e Facchinetti al centro, Coneo e Grigolo schiacciatrici, con Paris libero. Bertini risponde scegliendo Di Iulio in regia con Kiosi opposta, Olivotto e Mastrodicasa centrali, Santini e DeGradi in posto 4 con Ghilardi libero. Inizio equilibrato con la greca Kiosi e la colombiana Coneo chiamate spesso in causa dalle due palleggiatrici, ma Legnano batte con più efficacia e sigla punti importanti a muro portandosi avanti fino al 20-17. Il turno al servizio della ex bustocca Degradi però è determinante per la rimonta ospite: triplo ace e sorpasso, 22-20. I muri di Olivotto e Santini preludono al 25-22 ospite siglato con un manofuori dalla stessa schiacciatrice toscana per l’entusiasmo della tribuna dei tifosi pesaresi.
La reazione di Legnano nel secondo set è rabbiosa e le padrone di casa si portano avanti 6-2, ma Pesaro non demorde e risale la china trascinata dagli attacchi di Mastrodicasa. Le padrone di casa accusano pesantemente il colpo con un lungo passaggio a vuoto: non bastano gli innesti di Mazzotti in regia e Kosareva in banda, Pesaro alza la saracinesca a muro con Olivotto e spinge sull’acceleratore: due attacchi vincenti ancora di Mastrodicasa valgono il 25-17 e portano Pesaro ad un passo dal sogno.
Mingardi prova a rimettere in carreggiata Legnano ad inizio terzo set, Kiosi però continua a  martellare con continuità infiammando il pubblico ospite, Ghilardi è onnipresente in seconda linea, le centrali pesaresi non concedono nulla sottorete e, nonostante un cartellino rosso che costa un punto nel concitato finale, la squadra di Bertini vola in serie A1 con il 25-21 siglato con un pallonetto da Di Iulio.

Samsung Gear Volley Cup A2
Finale Play-Off Gara 2
PalaYamamay – Busto Arsizio

SAB Grima Legnano - myCicero Pesaro 0-3 (22-25/17-25/21-25)

SAB Grima Legnano: Figini, Paris (L), Furlan 3, Muzi, Mingardi 18, Coneo 8, Grigolo 4, Facchinetti 3, Kosareva, Bossi (L), De Lellis 2, Mazzotti. All. Pistola
myCicero Pesaro: Mastrodicasa 14, DeGradi 10, Olivotto 17, Ghilardi (L), Gamba, Kiosi 13, Di Iulio 1,  Bussoli, Santini 7, Pamio 1, Rimoldi, Tonello. All. Bertini
ARBITRI: Guarneri-Palumbo

 

Salvatore Gennuso

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media