Web Marketing Festival, al via il secondo giorno

Scritto da on giu 24th, 2017 e archiviato sotto la categoria Notizie, VivoCult. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

web marketing festival 2017 wmf vivocult[di Emanuela Macrì] Risveglio assolato, quello di Rimini, per una nuova giornata di festival con un Pala Congressi pronto già dalle prime ore del mattino. E nuovi temi a occupare le sale pronte a dare ospitalità a nuovi territori da esplorare. Saranno percorsi tra le vie del digitale quelli che compiremo anche oggi, tra strategie e marketing. mondo mail e comunicazione a 360 gradi.

Dopo una prima turnazione di interventi, con sconfinamenti nel mondo della satira grazie a Jenus e Feudalesimo e Libertà, ma anche nel mondo del fashion, parlando web marketing e delle modalità di incontro tra utente e prodotto. Poco più in là, invece, è tempo di trattare con la regia SEO e di nuove frontiere della comunicazione, tra social media e piattaforme, strumenti di analisi e nuovi orizzonti professionali.

In sala plenaria, con la moderazione di Neri Marcorè, si dialoga di comunicazione e crisi o, meglio, della crisi della comunicazione, che riguarda non solo la rete, ma anche tutte le ONG che si trovano nella necessità di imparare a gestirla, insieme a tutte le altre attività del quotidiano. Tra queste anche i social, tra heaters e sostenitori.

Spazio, poi, alla disabilità, a quel suo universo eterogeneo e connesso, che si approccia e si confronta quotidianamente con il digitale, tra difficoltà e scommesse da vincere, tra accessibilità e nuove applicazioni che cercano di abbattere le frontire. Di compiere alcuni di quei cento passi che sono l’obiettivo del Web Marketing Festival.

A chiudere i lavori del mattino, dopo l’ottimo l’intermezzo musicale di Ivan Dalia, pianista non vedente anzi no, fortista non guardante come si definisce lui stesso, e poco prima della pausa pranzo, non poteva mancare il tema del momento, quello delle fake news: a trattarne sul palco, tra serio e faceto, i giornalisti del Post e La Stampa e con un intervento dei creatori di Lercio, il notissimo e premiato sito satirico confezionatore di bufale, che con qualche risata congeda una sala affamata, non solo di digital news. A più tardi!

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media