IL MERCATO DE IL BISONTE SI CHIUDE COL BOTTO, A FIRENZE ARRIVA VALENTINA TIROZZI

Scritto da on lug 5th, 2017 e archiviato sotto la categoria Mercato, Serie A1. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Si chiude con un colpo da novanta il mercato estivo de Il Bisonte Firenze: alla corte di Marco Bracci arriva la schiacciatrice mancina Valentina Tirozzi, sesto e ultimo tassello di una campagna di rafforzamento davvero di lusso. La trentunenne campana, fresca di matrimonio con un altro pallavolista di A1 come Andrea Semenzato e appena partita per la Cina con la nazionale italiana insieme alle altre due bisontine Parrocchiale e Sorokaite, è una delle giocatrici più decisive e vincenti degli ultimi anni: da capitano della Pomì ha vinto uno scudetto, una Champions e una Supercoppa Italiana, risultando sempre fra le migliori grazie a una battuta devastante, a una ricezione solidissima e a una grande varietà di colpi in attacco. Tirozzi, attesa da un’estate da protagonista anche in nazionale, va a completare il reparto dei posti 4 che già comprende Santana, Di Iulio e Pietrelli, e Il Bisonte è pronto ad accogliere a braccia aperte una campionessa del suo calibro.

LA CARRIERA DI VALENTINA TIROZZI – Valentina Tirozzi nasce ad Avellino il 26 marzo 1986, e cresce pallavolisticamente nel Centro Ester Napoli, dove intorno ai 14 anni comincia a giocare anche in prima squadra: dopo tre stagioni fra B2 e C, nel 2003 si trasferisce a Vicenza, e nel primo anno milita nella formazione di B2, mentre nel secondo, a 18 anni, viene promossa in prima squadra e debutta in serie A1 con la Minetti Infoplus. Rimane a Vicenza anche nella prima parte della stagione 2005/06, poi a dicembre decide di scendere in A2, con Pavia, categoria in cui gioca anche l’annata successiva con la Florens Castellana Grotte. Nel 2007 invece torna a Vicenza, per i primi mesi nella squadra di B1, e poi da gennaio 2008 nuovamente in A1, con la Minetti Infoplus (che nel frattempo si è spostata a Imola per problemi di palazzetto) con cui raggiunge la finale di Challenge Cup perdendola col Vakifbank. Dopo un’altra stagione in A1 con la Minetti (tornata a Vicenza), nel 2009 comincia un giro d’Italia che in cinque anni la vede vestire cinque maglie diverse, sempre nella massima categoria (Jesi, Piacenza, Urbino, Pesaro e Conegliano), poi, dopo aver debuttato in nazionale nel torneo di Montreux del 2013 (anno in cui con Pesaro si impone nella classifica degli ace e delle ricezioni perfette di tutta la serie A1), nel 2014 si trasferisce a Casalmaggiore, ed è qui che esplode definitivamente: in tre stagioni da capitano vince uno scudetto (conquistando anche il titolo di Mvp delle finali), una Supercoppa Italiana e una Champions League, prima di decidere di accasarsi a Il Bisonte Firenze.

LE PAROLE DI VALENTINA TIROZZI – “Sicuramente vengo da tre anni super importanti per la mia carriera e per la mia crescita a livello sportivo e umano, però per vari motivi era arrivato il momento di chiudere un ciclo per aprirne un altro, e sono contenta che la mia scelta sia caduta su Il Bisonte. Penso che sia una bellissima realtà, familiare, dove si sta bene e si vive bene, ma al tempo stesso una società ambiziosa che vuole crescere: credo che potremo dire la nostra in un campionato italiano di altissimo livello, e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”.

LE PAROLE DEL PATRON WANNY DI FILIPPO – “Sono molto felice che Valentina abbia scelto Il Bisonte, perché è una giocatrice che stimo tantissimo: è sempre stato un mio desiderio averla con noi, adesso finalmente è arrivata e di questo ringrazio anche il presidente Elio Sità, che sapeva della mia passione per questa giocatrice e mi ha accontentato. Con lei chiudiamo una grande campagna acquisti: speriamo e crediamo di aver fatto una buona squadra, e scherzando posso dire che se le mie bisontine giocheranno bene quanto sono belle, allora vinceremo tutto!”.

Ufficio Stampa Il Bisonte Firenze

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media