Progetto Giovane, per promuovere le attività nei settori giovanili e premiare l’impegno delle società

Scritto da on ago 27th, 2018 e archiviato sotto la categoria Comunicati Stampa, News, Notizie. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

0efd5b0b047e1f5bd091940c7d21eabb_XLPromuovere e premiare le società che scelgono di valorizzare, attraverso la loro attività, il settore giovanile, il vero perno della nostra pallavolo. Un settore che vede come suo primo riferimento il VolleyS3 (già minivolley) per poi seguire la crescita di atlete e atleti fino ai campionati maggiori.” Questo il principio fondante del Progetto Giovane, come racconta Marco Spozio, vicepresidente del Comitato Territoriale FIPAV Cremona Lodi. Promosso dal Comitato anche per la stagione 2018/19, il progetto permette alle società di partecipare, attraverso un bando, ai campionati di Prima e Seconda Divisione con squadre formate da atlete di categoria UNDER18. Alla selezione per la stagione alle porte, che prevedeva l’assegnazione di un diritto per l’iscrizione al campionato di Prima Divisione Femminile (e uno per la Seconda Divisione, non assegnato per mancata adesione) hanno partecipato cinque società del territorio, ovvero AS Volley 2000, ASD Volley Cappuccini, ASD Volley 2.0 Crema, Volley Offanengo 2011 ASD e Volley Riozzo ASD. Società, quest’ultima, ad aggiudicarsi il diritto.

L’assegnazione del diritto legato al Progetto Giovane – precisa Spozio – avviene a fronte del rispetto delle precise norme di accesso al bando e dopo un’attenta valutazione del Comitato riguardante l’operato delle società richiedenti. Nello specifico: per le prime ricordiamo, tra le altre, la necessità per le società che aderiscono al bando dell’iscrizione ad almeno due campionati tra quelli UNDER13 e UNDER18. Per quanto concerne le selezioni, invece, è prevista l’elaborazione di una graduatoria determinata sui punteggi, secondo una tabella predefinita, ottenuti da ogni società sulla base di parametri qualitativi e quantitativi riferiti ai due anni di attività agonistica precedenti la richiesta.

Il diritto di partecipazione assegnato, infine, rimane nella disponibilità del Comitato e, solo nei casi ottenimento del titolo stagionale, con conseguente promozione in serie D, o di classifica oltre la soglia dei Play-out, sarà possibile per la società il mantenimento del diritto a partecipare, nella stagione successiva, al medesimo campionato. In caso di posizionamento in zona Play-out, invece, la squadra vedrà coincidere il termine della propria stagione con quello della regular season, poiché non è prevista la sua ammissione a partecipare alla fase successiva.

A tutto ciò, e sempre nell’ottica della promozione e valorizzazione delle attività del settore giovanile, si aggiunge il fatto che nell’indizione dei campionati di Prima e Seconda Divisione il Comitato Cremona Lodi ha previsto la possibilità, per le società, di iscrivere una formazione denominata “Squadra Under” (SU). Per il campionato di Prima Divisione saranno squadre con atlete UNDER20 (classe 1999 e seguenti) delle società ASD Dinamo Zaist, ASD Volley Cappuccini e US Esperia Volley 1961 ASD, mentre le formazioni delle società AS Volley 2000 Lodi, ASD Volley 2.0 Crema e Volley Riozzo ASD parteciperanno al campionato di Seconda Divisione schierando atlete della categoria UNDER18 (classe 2001 e seguenti).

Tutte le informazioni, il bando e le classifiche finali riguardanti il Progetto Giovane sono disponibili sul dito del Comitato Territoriale FIPAV Cremona Lodi, nella sezione “news” al seguente link (http://www.cremonalodi.federvolley.it/site_news.php)

UFFICIO STAMPA del COMITATO TERRITORIALE FIPAV CREMONA LODI

26100 Cremona – Via Fabio Filzi 35

Tel. 0372/30569,462478 – Fax 0372/457395

mail segreteria cremonalodi@federvolley.it

mail ufficio stampa stampa.cremonalodi@gmail.com

web: http://www.cremonalodi.federvolley.it

pagina fb https://www.facebook.com/fipavcremonalodi

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media