Il progetto VolleyS3 nelle scuole e la stagione di attività nell’ intervista ad Annunciata Scala – CT FIPAV Cremona Lodi

Scritto da on feb 1st, 2019 e archiviato sotto la categoria Comunicati Stampa, News, Notizie. Puoi seguire la discussione di questo post tramite RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questo post.

Palloni VolleyS3La stagione del VolleyS3 del Comitato Territoriale FIPAV Cremona Lodi, del progetto giovanile ideato e promosso dalla Federazione Italiana Pallavolo, è nel pieno della sua attività invernale. Annunciata Scala, Presidente della società Volley Riozzo che da tempo collabora con il Comitato per l’organizzazione in ambito di VolleyS3, racconta le attività in atto, tra scuola e raggruppamenti.

Partiamo dalla stagione: come si articola e quali sono gli appuntamenti?  “I raggruppamenti, le feste organizzate dalle società nei fine settimana, sono iniziate a dicembre con un clou di attività previste nei mesi di gennaio, febbraio e marzo per quanto riguarda la stagione invernale, in attesa di una seconda fase che si svolgerà tra la primavera e l’estate del 2019 e coinvolgerà un numero maggiore di società rispetto ai mesi invernali, sulla scorta anche del fatto che si svolgeranno, meteo permettendo, all’aperto. La stagione, poi, terminerà con la festa finale in programma domenica 2 giugno. Nella speranza di poter ripetere, e se possibile superare in presenze, la grande e riuscita festa conclusiva della scorsa stagione che ha visto la partecipazione di più di 400 giovani atlete e atleti. Per quanto riguarda la sede della festa è ancora da definire, in quanto siamo alla ricerca di uno spazio in grado di accogliere le 48 società del territorio che aderiscono al progetto VolleyS3. E parlando di numeri ricordiamo l’incremento della stagione in corso in termini di partecipazione rispetto all’anno scorso con, come detto, 48 società divise in 12 gironi di attività disegnati in rispetto delle aree geografiche d’appartenenza delle stesse società, evitando in questo modo eccessivi spostamenti a carico delle famiglie.”

Dietro le feste o raduni, però, ricordiamo tutta l’attività svolta nelle palestre, per imparare i primi rudimenti e gesti della pallavolo, che si affianca al progetto VolleyS3 nelle scuole: di cosa si tratta?  “Di un progetto che vede coinvolte alcune società del territorio, tra cui Volley Riozzo. Partiamo da una realtà che vede gli istituti delle scuole primarie, in alcuni casi, non attrezzati per poter svolgere l’attività motoria e l’adesione al progetto del Volleys3 può essere anche la modalità per sopperire a tale carenza. La presenza, poi, dei docenti qualificati in ambito federale, è un sicuro e valido aiuto anche per gli insegnanti che possono nell’apprendere esercizi che potranno essere svolti anche al di fuori delle ore previste. Noi come società siamo molto coinvolti in questo tipo di attività che promuoviamo da anni, da quando il progetto portava il nome di Volley 1 2 3, promosso anch’esso dalla FIPAV come il VolleyS3, ma non previsto, come quest’ultimo, all’interno dei POF (Piani Offerta Formativa). Oggi, dunque, siamo in presenza di attività promosse dalla Federazione e approvate dal Ministero dell’Istruzione, non assegnate a mezzo di un bando, come avveniva in passato, ma inserite ufficialmente nel piano degli studi. Un cambiamento che ha portato, inoltre, ad avere anche una maggiore copertura oraria in palestra: se in passato ci si basava su un monte ore stabilito, nell’ordine di 10 ore o poco più, ora la presenza si estende per quasi tutto l’anno scolastico, rientrando in questo modo nel quadro delle attività dell’istituto scolastico. Nel nostro caso, con la presenza su tre plessi scolastici (Melegnano, Riozzo e Carpiano) e nelle rispettive classi quarte e quinte della scuola primaria per, circa, 25 ore a classe. Un progetto che parte dal lavoro delle società, in collaborazione con la Federazione Italiana Pallavolo, e che ogni anno cresce anche nelle richieste da parte delle scuole: una maggior presenza, però, necessita di una ricerca di fondi a finanziamento che speriamo di poter trovare. Mentre ci auguriamo che sempre più società aderiscano a questa iniziativa.”

Cosa vi aspettate dal nuovo anno, da questo 2019 iniziato da poco? “In merito a questa domanda posso rispondere solo come società, usando un nostro motto, uno slogan, ovvero: “lo sport è un gioiello per la vita dei nostri ragazzi”. Sport che è impegno e insieme divertimento, momento di gioco e apprendimento di regole che valgono anche fuori dal campo di gioco, un’occasione per imparare a rispettare gli altri e a condividere spazi ed emozioni. Dall’altra parte, sempre guardando alle aspettative c’è anche il desiderio di vedere  una sempre maggiore partecipazione, anche se devo dire che da questo punto di vista possiamo davvero dirci soddisfatti: con Aldo Schettino, storico componente dell’allora Comitato FIPAV di Lodi e grande promotore del volley a livello giovanile nonché organizzatore del torneo annuale che coinvolge le prime classi delle scuole medie del territorio,  da molti anni ci occupiamo di VolleyS3 e mai abbiamo registrato un numero così alto di adesioni, una crescita così continua, negli anni. L’augurio, dunque, è di continuare su questa strada.”

Aggiornamenti sulle attività, calendari di raggruppamenti e tutte le informazioni sono disponibili online, alla pagina fb del Comitato (link https://www.facebook.com/fipavcremonalodi)

UFFICIO STAMPA del COMITATO TERRITORIALE FIPAV CREMONA LODI

26100 Cremona – Via Fabio Filzi 35

Tel. 0372/30569,462478 – Fax 0372/457395

mail segreteria cremonalodi@federvolley.it

mail ufficio stampa stampa.cremonalodi@gmail.com

web: http://www.cremonalodi.federvolley.it

pagina fb https://www.facebook.com/fipavcremonalodi

Addetta Stampa

EMANUELA MACRÌ

Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione New Media

CRISTINA GATTI phone 3333845802

Devi essere loggato per scrivere un commento Login

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni abuso sarà perseguito ai termini di legge.
Sono vietate le COPIE anche parziali delle parti scritte, di ogni parte grafica comprese le foto e i filmati

Vivovolley è una testata giornalista, registrata presso il Tribunale di Milano (n. 331 del 22/10/2014)
Online dal 2006 © Vivovolley.net - Direttore: Avv. Rossana Foglia | Per Contattare VivoVolley Clicca Qui

© 2007-2017 Powered by Francesco Langiulli | Get Sport Media